Iscriviti

Per la BBC Matteo Salvini è uno dei leader politici che diffonde più fake news sul Coronavirus

In queste ore sta circolando sul web un video fatto dalla BBC, in cui etichettano Matteo Salvini, insieme a Donald Trump e Jair Bolsonaro, come uno dei politici che ha diffuso più fake news sul Coronavirus nell'ultimo periodo.

Politica
Pubblicato il 6 maggio 2020, alle ore 20:02

Mi piace
2
0
Per la BBC Matteo Salvini è uno dei leader politici che diffonde più fake news sul Coronavirus

Il giornalista inglese Chris Morris, in un servizio mandato in onda nella giornata del 16 aprile sulla BBC nella trasmissione “Reality Check”, ha posizionato Matteo Salvini tra i politici che hanno diffuso più fake news nel corso dell’emergenza Coronavirus, insieme a Donald Trump e al presidente del Brasile, Jair Bolsonaro.

A finire sotto accusa sono i post di Matteo Salvini dove si ipotizza che il virus sia stato creato in un laboratorio di Wuhan. Qui viene mostrato il famoso servizio fatto dal telegiornale TGR Leonardo nel 2015, ove il conduttore diceva che in Cina si stava creando in laboratorio un nuovo virus che può essere molto pericoloso per l’uomo.

Le accuse su Matteo Salvini

Come riporta “Wired”, il giornalista inglese ha smentito completamente questa ipotesi, dichiarando che gli scienziati hanno sottolineato più volte che il Coronavirus SARS-CoV-2 non sia mai stato creato dagli esseri umani. Quindi, come già chiarito nelle scorse settimane, ad oggi non esistono collegamenti che possano supportare la teoria lanciata da Matteo Salvini sui social network.

Precisamente, in questo servizio Chris Morris dichiara: “Il leader nazionalista Matteo Salvini ha detto ai suoi followers che i cinesi hanno creato il coronavirus in laboratorio. Si tratta di un altro annuncio falso che è stato tuttavia condiviso in chiaro sui suoi social media. Ripetiamo, gli scienziati sono convinti che questo non sia un virus creato da umani”.

L’attacco su Donald Trump e Jair Bolsonaro

Sul presidente degli Stati Uniti d’America pesano invece le numerose accuse fatte da Donald Trump nei confronti della Cina, accusandola di aver creato il virus. Questa teoria è stata appoggiata anche da Mike Pompeo, segretario di stato degli USA, in un intervento in cui ha rivelato di avere delle prove a dimostrare ciò. Lo stato del Missouri ha invece fatto causa alla Cina, ma Pechino ha immediatamente allontanato ogni tipo di accusa.

Jair Bolsonaro invece è accusato di aver diffuso innumerevoli fake news sul Coronavirus grazie a YouTube e Instagram, e addirittura gli stessi social network hanno cancellato automaticamente questi video a causa delle numerose incongruenze nei discorsi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - I tweet di Matteo Salvini sono arrivati fino in Inghilterra. Ormai, che stia diventando un "complottista", è stato capito da tutti, ma non dagli italiani, poiché nonostante tutto si trova ancora in cima alle preferenze nel nostro paese. Ma ormai si crede a tutto pur di avere un po' di speranza.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

06 maggio 2020 - 20:04:52

Bel terzetto...

0
Rispondi