Iscriviti

Parlamento Europeo, si è spento a 65 il Presidente David Sassoli: aveva 65 anni

Il giornalista e Presidente del Parlamento Europeo si è spento nella notte al Cro di Aviano (Pordenone). Era ricoverato dal 26 dicembre scorso a causa di una disfunzione del sistema immunitario. Aveva avuto una polmonite da legionella.

Politica
Pubblicato il 11 gennaio 2022, alle ore 09:00

Mi piace
2
0
Parlamento Europeo, si è spento a 65 il Presidente David Sassoli: aveva 65 anni

Il mondo della politica e del giornalismo italiano ed europeo è in lutto per l’improvvisa scomparsa di David Sassoli, Presidente del Parlamento Europeo con sede a Strasburgo. Secondo quanto si apprende dai media internazionali l’uomo si è spento nella notte al Cro di Aviano (Pordenone) dove era ricoverato dal 26 dicembre scorso a causa di una disfunzione del sistema immunitario. Nel 2020 aveva dovuto cancellare i suoi appuntamenti politici, da settembre a novmbre, a causa di una polmonite dovuta al batterio della legionella

Secondo quanto riferisce Rai News, Sassoli il 15 settembre scorso ea stato ricoverato all’Hospital Civic di Strasburgo. Giornalista professionista dal 1986, è stato vicedirettore del TG1 dal 2006 al 2009. A causa della legionella Sassoli aveva dovuto fare i conti con una lunga convalescenza e all’inizio del novembre 2020 tornò a presiedere in presenza l’assemblea nel Parlamento Europeo a Strasburgo. Dolore immenso tra colleghi e famigliari. Sassoli si è spento all’età di 65 anni.

Ursula von der Leyen: “Grande europeo e italiano”

Affranta e addolorata dalla scomparsa di David Sassoli si dice la Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen. “Sono profondamente rattristata dalla morte di un grande europeo e italiano. David Sassoli è stato un giornalista appassionato, uno straordinario Presidente del Parlamento europeo e soprattutto un caro amico. I miei pensieri vanno alla sua famiglia. Riposa in pace, caro David” – queste le parole della von der Leyen.

Il portavoce Roberto Cuillo ha ricordato Sassoli parlando ai microfoni di Rai News 24. “Si è battuto per riavvicinare il Parlamento Europeo agli europei. Sassoli era un nativo democratico e ha cercato sempre di rappresentare questa identità nuova al Paese. Credeva fortemente nell’allargamento del fronte progressista anche su basi nuove politiche, culturali e sociali” – questo il ricordo di Cuillo.

Famoso il suo discorso di insediamento al Parlamento Europeo, quando Sassoli puntò fortemente sulla difesa dei valori europei come dignità, libertà e solidarietà. La data dei funerali sarà comunicata nelle prossime ore. Il decesso del Presidente Sassoli è avvenuto intorno all’1:15 della notte. Il suo incarico sarebbe scaduto a giorni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Quella del decesso di David Sassoli è una notizia che rattrista profondamente tutti. Giornalista appassionato, Sassoli era diventato Presidente del Parlamento Europeo nel 2019. Un uomo dai grandi valori Sassoli, valori che ha portato all'interno delle istituzioni europee dove era molto apprezzato. A breve si conoscerà la data dei funerali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!