Iscriviti

Nicola Zingaretti: ha promesso di lavorare per un presidente dei Democratici donna

Sono arrivate le parole dell'attuale segretario del Partito Democratico che ha sottolineato l'obiettivo di avere come presidente dei Democratici una donna.

Politica
Pubblicato il 12 settembre 2019, alle ore 23:31

Mi piace
3
0
Nicola Zingaretti: ha promesso di lavorare per un presidente dei Democratici donna

Il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti è stato protagonista di una recente intervista, dove ha avuto modo di parlare di diverse tematiche. Il presidente della regione Lazio ha ricevuto una domanda riguardo a Matteo Renzi e ha fatto notare che non ci sarà alcun tipo di scisma nel Partito Democratico.

Il segretario del PD ha spiegato che uno dei suoi intenti sarà quello di lavorare alla formazione di un presidente dei democratici donna e ha mostrato quanto sia importante che Matteo Renzi prosegua nella stessa direzione del Partito Democratico. Questa è stata la risposta di Nicola Zingaretti in merito a questo argomento, attraverso queste parole: “Mi auguro di sì, questo serve a lui e all’Italia”.

Le dichiarazioni del segretario Nicola Zingaretti

Ha continuato dicendo che ognuno deve rispondere delle proprie azioni e alla Camera si riuniranno per la prima dall’inizio della crisi i parlamentari riformisti, tra cui spicca l’area formata da Luca Lotti e Lorenzo Guerini. Ci sarà la presenza di sessanta esponenti del Partito Democratico, considerati i possibili nuovi rappresentanti dei gruppi renziani nel momento in cui avverrà la separazione consensuale.

Molti esponenti del PD ritengono più opportuno rimanere nel Partito Democratico e, a quanto pare, la questione verrà toccato nel corso della Leopolda che sarà prevista per il prossimo 19 ottobre. Nel frattempo il Partito Democratico ha perso due esponenti importanti corrispondenti ai nomi di Matteo Richetti e Carlo Calenda, per via della decisione di fare l’alleanza con il Movimento Cinque Stelle.

Zingaretti si impegnerà in maniera costante per avere un presidente donna per il proprio partito al posto di Paolo Gentiloni, che andrà a Bruxelles dopo essere stato nominato come nuovo commissario europeo per gli affari economici e monetari. Infine Nicola Zingaretti ha voluto lanciare un messaggio al Movimento Cinque Stelle: “Guai a contemplare le nostre differenze”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Mi sembra un'iniziativa giusta quella del segretario Nicola Zingaretti di lavorare per un presidente dei democratici donna e nella speranza che venga messa fine alla possibilità di una scissione. Dopo gli errori precedenti e legati al passato, il PD ha bisogno di rimanere unito sebbene ci sia stata l'uscita di alcuni esponenti dal partito.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!