Iscriviti

Matteo Salvini nella sua ultima intervista parla di Giuseppe Conte: "Mia figlia mi ha chiesto i motivi dei suoi insulti"

Intervistato al TG1, il leader della "Lega" Matteo Salvini ha voluto commentare le parole dette da Giuseppe Conte in conferenza stampa nella giornata del 10 aprile.

Politica
Pubblicato il 12 aprile 2020, alle ore 13:29

Mi piace
2
0
Matteo Salvini nella sua ultima intervista parla di Giuseppe Conte: "Mia figlia mi ha chiesto i motivi dei suoi insulti"

Nella giornata del 10 aprile, durante la conferenza stampa, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha voluto rispondere alle ultime news diffuse sui social di Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Secondo i leader della “Lega” e “Fratelli d’Italia”, l’Eurogruppo avrebbe firmato per il fondo salva-Stati, il che immediatamente ha fatto scaturire gli attacchi sui social network.

Giuseppe Conte ha voluto smentire questa notizia, attaccando e ricordando a Matteo Salvini e Giorgia Meloni che il MES è stato creato nel 2012. Da qui l’opposizione accusa l’onorevole di essersi comportato da regime, chiedendo quindi l’intervento di Sergio Mattarella.

Le parole di Matteo Salvini

Nella sua ultima intervista fatta al TG1, Matteo Salvini rivela che la figlia è rimasta turbata per le parole dette da Giuseppe Conte. Per l’ex Ministro degli Interni questo astio ha come unico scopo quello di nascondere alcuni problemi del Governo.

Come rivelato da Matteo Salvini, la piccola Mirta gli avrebbe rivelato: “Ieri sera mia figlia mi ha chiesto perché quel signore in televisione ce l’ha con te e ti insulta? Le ho risposto, lascia stare, è Pasqua, perdona…”. Si dichiara comunque più dispiaciuto per il “no” alle proposte per migliorare il provvedimento sulle imprese.

Ma gli attacchi nei confronti di Giuseppe Conte non si fermano qui: “Non è degno della carica di premier insultare, insultare poi il venerdì santo, mentre il Papa fa la via Crucis. Secondo me Conte l’ha buttata in caciara, per dirla alla romana, perché nasconde gli evidenti problemi del Governo”.

Matteo Salvini ammette di essere ancora più adirato dai suoi comportamenti poiché Giuseppe Conte vuole fare tutto da solo senza ascoltare i consigli dell’opposizione. Il suo obbiettivo resta comunque quello di aiutare il paese: per questo motivo sta ancora dialogando con i sindaci italiani per trovare bombole di ossigeno e mascherine, mentre al presidente della Repubblica avrebbe detto di essere preoccupato per la situazione economica.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Senza "armi" a disposizioni, Matteo Salvini usa la carta della famiglia. Ora bisognerà vedere se gli italiani crederanno ancora nelle sue parole. Ormai sembra un disco rotto, e in ogni intervista, oltre a gettare fango sulle persone non presenti, accusando Conte di averlo fatto senza un dialogo quando il leader della "Lega" è il primo a farlo, comincia a perdere colpi.

Lascia un tuo commento
Commenti
Maria Guerricchio
Maria Guerricchio

12 aprile 2020 - 21:08:42

Non facendone una questione politica, mi viene solo da domandare come mai questa figlia non si interroga mai sulle parole che suo padre dedica agli altri....mah...i misteri

0
Rispondi
Maria Guerricchio
Emanuele Novizio

12 aprile 2020 - 22:20:26

Se ti legge, fa una propaganda politica anche sulle tue parole.

0