Iscriviti

Matteo Salvini difende Checco Zalone: arriva la replica della cantante Fiorella Mannoia

Queste sono le dichiarazioni della cantante Fiorella Mannoia che si è espressa in questi termini: "Ci avrei giurato che non avrebbe capito che prendeva per i fondelli quelli come lui".

Politica
Pubblicato il 28 dicembre 2019, alle ore 11:53

Mi piace
5
0
Matteo Salvini difende Checco Zalone: arriva la replica della cantante Fiorella Mannoia

Dopo le polemiche che si sono create intorno al film di Checco Zalone, Matteo Salvini nel corso del suo comizio a Chieti è intervenuto in merito alla questione. Queste sono state le dichiarazioni del leader della Lega, che ha affermato al riguardo: “Viva Checco Zalone, lo voglio senatore a vita”. In questa occasione, l’ex ministro dell’Interno ha dimostrato il proprio apprezzamento nei confronti dell’attore e regista pugliese.

Salvini ha avuto modo di tornare a parlare della questione riguardante i senatori a vita, esprimendosi in termini precisi sulla questione: “Fosse per me, li cancellerei, però è surreale la polemica di una parte del mondo pseudo culturale che lo ritiene politicamente scorretto o razzista”. Ha continuato a parlare di Luca Medici, sul quale ha espresso delle vere e proprie parole di stima.

Le parole del leader della Lega

Si sono create le polemiche per il video anticipatore del suo film “Tolo Tolo”, dove Checco Zalone passa una giornata con un migrante. Salvini ha dato il suo punto di vista dicendo in merito al trailer e alle tematiche trattate dall’attore: “Mi piace anche quando mi prende in giro”. Inoltre, nel corso del suo comizio a Chieti, il leader della Lega aveva definito Checco Zalone “non abbastanza radical chic” per avere la nomina di senatore a vita.

Il leader della Lega ha spiegato che si accontenta di vedere al cinema il regista concludendo con queste parole: “Lui fa l’artista, non l’intellettuale, anche se è più intellettuale di tanti intellettuali”. Salvini ha fatto intendere di non comprendere questo clima caratterizzato dai rancori. Per molti il video di Zalone viene visto come il modo in cui si comportano i fan di Salvini nei confronti degli immigrati.

In merito alla questione è intervenuto anche la cantante Fiorella Mannoia che ha espresso il proprio punto di vista: “Ci avrei giurato che non avrebbe capito che prendeva per i fondelli quelli come lui”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Sono di una certa intelligenza le parole di Salvini che, allo stesso tempo, dice anche delle verità come quando definisce Zalone più intellettuale di altri. Insomma è evidente che questo trailer anticipatore ha già chiamato in cause molte persone importanti, a dimostrazione di cosa possa succedere quando si trattano temi di una certa rilevanza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!