Iscriviti

Matteo Renzi annuncia su Facebook l’addio al PD in occasione della Leopolda

L'ex segretario del Partito Democratico ha comunicato la decisione di uscire dal PD: dopo sette anni di fuoco amico, è arrivato il momento di mettere una fine ai continui litigi interni.

Politica
Pubblicato il 17 settembre 2019, alle ore 12:49

Mi piace
2
0
Matteo Renzi annuncia su Facebook l’addio al PD in occasione della Leopolda

Matteo Renzi ha comunicato la sua decisione di lasciare il Partito Democratico che è stata fatta dopo una serie di valutazioni. Il senatore ha voluto motivare le spiegazioni in un lungo post sulla sua pagina di Facebook, dove ne ha chiarito le cause principali. Renzi ha fatto notare l’intenzione di costruire un nuovo partito con altre persone con l’intento principale di fare politica in maniera diversa.

Ha ricordato i continui contrasti presenti all’interno del Partito Democratico, parlando di sette anni di fuoco amico, ai quali ha voluto mettere una fine. L’ex presidente del consiglio dei ministri ha spiegato quanto sia importante non rinunciare ai propri sogni, ma ha sottolineato i risultati importanti ottenuti con il Partito Democratico.

Il post dell’ex premier

Renzi ha sottolineato la vittoria ottenuta in Parlamento contro il populismo e Matteo Salvini, da lui considerata fondamentale per salvare l’Italia. Allo stesso tempo, l’ex segretario Dem ha detto che ciò non può bastare e che c’è la necessità di dare vita a una casa giovane, innovativa e femminista per lanciare delle idee e proposte innovative per l’Italia e la nostra Europa.

Dalle parole di Renzi si può notare la necessità di fare una politica diversa che deve essere improntata su due elementi determinanti come le passioni e la partecipazione. Questo spazio, definito “enorme” da Matteo Renzi, attende un grande impegno e, per quanto riguarda le polemiche, l’ex esponente del PD ha spiegato di lasciare il compito a chi si trova nei palazzi.

Ha voluto augurare un buon ritorno a chi rientrerà nel Partito Democratico e un in bocca al lupo a chi rimarrà nel PD. Matteo Renzi ha sottolineato che per lui c’è una strada nuova da percorrere facendo notare che la politica richiede proposte e coraggio. L’ex premier si è avvicinato alla conclusione, mostrando l’entusiasmo per questa nuova esperienza. Queste sono le parole conclusive nel post di Renzi: “Offriremo soprattutto idee e sogni per l’Italia di domani, ci vediamo alla Leopolda”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Matteo Renzi ha fatto la scelta migliore in quanto erano all'ordine del giorno i contrasti interni al Partito Democratico e il suo carisma verrà fuori anche in un altro movimento, ma ci vorrà del tempo. Il fatto è che si stanno creando troppi nuovi partiti, se si considera che anche Calenda formerà un nuovo movimento, probabilmente con Richetti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!