Iscriviti

Lucia Anniballi vorrebbe che Italia Viva fosse il luogo in cui le donne possano riconoscersi

L'avvocatessa ha spiegato la sua decisione di aderire al progetto di "Italia Viva", nel corso dell'intervista al giornale "Lettera Donna". Ha espresso parole di stima nei confronti di Matteo Renzi.

Politica
Pubblicato il 11 ottobre 2019, alle ore 12:56

Mi piace
2
0
Lucia Anniballi vorrebbe che Italia Viva fosse il luogo in cui le donne possano riconoscersi

Ci sono delle novità importanti all’interno di Italia Viva, che vede ancora nuovi arrivi come Lucia Annibali. Quest’ultima è un’avvocatessa che è rimasta sfigurata dopo l’aggressione subita dall’ex compagno ed ha voluto motivare la sua decisione di prendere parte al progetto di Matteo Renzi nel corso dell’intervista al giornale “Lettera Donna”.

La Annibali si è detta sicura di aver fatto la scelta giusta, dopo aver aderito al Partito Democratico ed è stata una decisione presa con calma. Allo stesso tempo ha voluto precisare di non essere stata parte costante del PD, spiegando di non aver avuto una presenza assidua.

Le parole di Lucia Annibali

Queste sono le dichiarazioni di Lucia Annibali che non lasciano alcun dubbio in merito all’argomento: “E’ successo naturalmente e non ho niente da recriminare nei confronti del partito, dove non vantavo una lunga militanza”. L’avvocatessa ha spiegato come è avvenuta la decisione di prendere parte al progetto di Italia Viva, facendo notare che le è stato chiesto di aderire al progetto, attraverso queste dichiarazioni: “Ho detto sì, con serenità e convinzione, sapendo che la mole di lavoro sarebbe aumentata, visto che per adesso siamo un gruppo piccolo”.

Dunque Lucia Annibali è entusiasta di questa scelta, in quanto a suo parere Italia Viva è un progetto che valeva la pena di creare e l’ha definito come una sorta di evoluzione. Ha voluto precisare che questo nuovo progetto politico rappresenta un modo differente di fare la politica, in quanto dà la possibilità alle persone di valorizzare le proprie competenze. Lucia Annibali ha continuato dicendo che uno dei suoi obiettivi sarà quello di fare in modo che le donne possano riconoscersi nel progetto di Italia Viva. Queste le parole in merito: “Vorrei che Italia Viva fosse un luogo in cui le donne possano riconoscersi, trovando qualcuno che possa occuparsi di loro”.

Infine, ha espresso parole di stima nei confronti del leader di Italia Viva: “Renzi trasmette energia, ha una certa velocità nel parlare e vedere le cose”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Diventa sempre più importante il progetto di Italia Viva, come dimostra anche l'arrivo di Lucia Anniballi. Suscita grande interesse questo progetto politico e sicuramente la presenza dell'Annibali può essere importante anche per rendere più centrale la donna e dunque fare in modo che ci sia un luogo in cui le donne possano riconoscersi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!