Iscriviti

Le donne PD prendono di mira Elisa Isoardi, fidanzata di Salvini: Torna a stirare camicie

Le donne della sinistra non gradiscono la presenza di lady Salvini alla conduzione della trasmissione Rai La prova del cuoco. Chiedono il suo licenziamento e la invitano a rimanere a casa a "stirare camicie"

Politica
Pubblicato il 15 settembre 2018, alle ore 13:23

Mi piace
6
0
Le donne PD prendono di mira Elisa Isoardi, fidanzata di Salvini: Torna a stirare camicie

Il fuoco di fila che la sinistra ha aperto contro Matteo Salvini adesso si è spostato contro Elisa Iosardi, conduttrice del programma televisivo della Rai La prova del cuoco. La sua colpa? Essere legata sentimentalmente al vicepremier italiano che da mesi è oggetto di quotidiani e ripetuti attacchi da parte dei rappresentanti della sinistra.

La trasmissione, partita da poco, non ha fatto registrare finora indici di ascolto soddisfacenti. Tanto che qualcuno ne ha chiesto la chiusura per la gioia dei “partigiani” della sinistra che sui social network si son scatenati, invitando a boicottare la trasmissione per spingere la direzione Rai a licenziare la nuova “Petracci” italiana.

Le accuse

E’ curioso il fatto che a inveire contro la Iosardi siano quasi tutte donne del Partito Democratico. Quelle che si definiscono femministe ma che poi puntano il fucile contro un’altra donna per il solo fatto di essere fidanzata con un personaggio che definiscono razzista, chiedendo alla Rai di cacciarla in una sorta di vendetta trasversale.

Una di queste è la consigliera Pd del Comune di Milano Simonetta D’Amico, che commentando gli “ascolti imbarazzanti” della conduttrice nelle prime puntate, dice: “Isoardi torna a stirare vedrai avrai più successo. Ma non preoccuparti il tuo fidanzato non ti farà cacciare dalla Rai tanto il canone lo paghiamo noi. Tranquilla”. Il riferimento è a una foto diffusa sui social network dalla stessa Isoardi che mostra a tutti come si stira una camicia. Una foto che aveva fatto saltare dalla sedia le femministe, che avevano accusato la conduttrice di essere la classica casalinga sottomessa al fidanzato maschilista, anche se quella camicia era la sua e non di Salvini.

Ma quella foto adesso è presa a pretesto per chiunque voglia prendere in giro la Isoardi. Come fa la piddina Francesca Barraciu, che prima auspica il licenziamento della Isoardi, poi suggerisce: “Se proprio la fidanzata di Salvini non si può licenziare, suggerisco a RaiUno di provare a trasformare la trasmissione in La prova della stiratrice». 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mario Barbato

Mario Barbato - Non ammetto che per colpire Salvini si prenda di mira la sua fidanzata. E' una ritorsione vigliacca, che si accanisce su una donna che non fa politica e la cui unica colpa è quella di essere legata sentimentalmente a un politico che sta dando del filo da torcere a parecchi "buonisti".

Lascia un tuo commento
Commenti
Claudio Bosisio
Claudio Bosisio

16 settembre 2018 - 17:58:07

Anime candide di tali signore, che grandi valori che hanno...sanno solo insultare... bei valori..

0
Rispondi