Iscriviti

La Repubblica lancia un sondaggio shock su Salvini e scatena la reazione dei lettori

Il giornale di Eugenio Scalfari ha chiesto ai suoi iscritti di rispondere a dei quesiti provocatori sul leader della Lega, ma ha ottenuto risposte cariche di sdegno e di disgusto.

Politica
Pubblicato il 8 maggio 2019, alle ore 01:31

Mi piace
3
0
La Repubblica lancia un sondaggio shock su Salvini e scatena la reazione dei lettori

Quello de La Repubblica doveva essere l’ennesimo attacco contro Matteo Salvini, ma si è invece rivelato un fallimento. Lo storico giornale di Eugenio Scalfari ha infatti lanciato un sondaggio sulla propria testata, chiedendo agli iscritti di rispondere alla seguente domanda: “Non è la prima volta che gli capita, ma i selfie continuano a ‘gabbare’ Matteo Salvini. Qual è il ‘finto selfie’ che avreste voluto fare voi?”.

Il giornale non si è limitato però a porre solo la domanda, ma ha suggerito anche le risposte, ponendo interrogativi e osservazioni che dovevano servire ad alimentare commenti accessi e rabbiosi contro il leader leghista. Questi i punti elencati: “I 49 milioni dove sono?, “Non siamo più terroni di merda?, “Non dire niente e baciare un amico/a”, “Sei una merda letale”, “Più accoglienza, più 49 milioni”.

La Repubblica forse pensava di aizzare i suoi iscritti contro Salvini e, invece, con grande sorpresa della redazione, ha ottenuto commenti di sdegno e di protesta contro un sondaggio considerato da molti volgare e violento. Così, le risposte non si sono fatte attendere, e sono state vere e proprie mazzate contro il quotidiano romano.

“Il mio selfie: La Repubblica ha anche dei giornalisti?”, scrive un utente sotto al post. E ancora: “Giornale utile per la lettiera del gatto”, “Ma che c***o di testata giornalistica di m***a può essere una testata che pubblica sondaggi del genere? Mah”, “Quanto vi rosica che ha consensi? Avete perso un lettore”, “Mi imbarazzo al posto vostro”, “Ma che post sarebbe? Non avete vergogna??? Siete imbarazzanti”.

Questi sono solo alcuni dei commenti che hanno tempestato la redazione de La Repubblica. Il giornale, che voleva compattare i suoi lettori contro Salvini, ha invece scoperto quanto consenso abbia il leader della Lega, anche sul fronte dei lettori di sinistra.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mario Barbato

Mario Barbato - È una vera sofferenza verificare il livello di inciviltà raggiunto nel nostro Paese. Non sono mai riuscito a capire se la libertà della sinistra di insultare i propri avversari sia dovuto al fatto che solo così i propri proseliti comprendono il linguaggio usato, o perché non conoscano altro linguaggio. La parola è sempre più lo specchio dell'anima.

Lascia un tuo commento
Commenti
Giuseppe Arcara
Giuseppe Arcara

08 maggio 2019 - 07:28:23

SALVE A TUTTI AL MOMENTO FELLA DOMANDA DI REDDITO DI CITTADINANZA O DETTO DI POSSEDERE LA MACCHINA E POSSIBILE FARE BENZINA CON LA card?

0
Rispondi