Iscriviti

Il presidente Conte: "Quota 100 non sarà prorogata, era un progetto triennale"

Al festival dell'economia di Trento, il premier Conte, afferma che il piano pensionistico denominato quota 100 non sarà ulteriormente prorogato. Era un piano triennale legato all'emergenza sociale del momento.

Politica
Pubblicato il 27 settembre 2020, alle ore 13:15

Mi piace
5
0
Il presidente Conte: "Quota 100 non sarà prorogata, era un progetto triennale"

Al festival dell’economia di Trento, delineando gli impegni del governo per le prossime settimane, il presidente del Consiglio Conte, definisce che fin dal prossimo Consiglio dei Ministri, si lavorerà alla revisione dei decreti sicurezza precisando anche che sul trattato di Dublino – se si afferma il meccanismo della redistribuzione dei migranti – si dovranno studiare meccanismi di penalizzazione per i paesi europei che non risponderanno a quella decisione.

Poi torna sui provvedimenti simbolo del suo primo governo nei primi mesi del 2021 annuncia un nuovo progetto per incrociare il reddito di cittadinanza ed offerta di lavoro, mentre non ci sarà la proroga di quota 100. Non è quindi all’ordine del giorno il rinnovo di quota cento, un progetto triennale ed era un progetto di riforma che veniva anche lì a supplire a quello che era un disagio sociale che si è creato sul recovery Plan.

Conte sottolinea che presto avremmo una struttura normativa ad hoc, al centro del piano ci sarà la digitalizzazione e gli investimenti green ma anche l’inclusione sociale, fondamentale per tutto il paese. A breve inoltre, ci sarà un decreto mirato per riuscire a sbloccare i cantieri italiani, da molto tempo fermi ed il piano denominato “cashless“, lanciando un appello a tutto il paese.

Il premier incita al fatto che dobbiamo rimanere uniti nella fase cruciale della ricostruzione e crede inoltre che alla sfida della resistenza possiamo vincere anche quella della ripartenza. “Se riparte la scuola riparte tutto il paese”, sottolinea il premier che rivendica i 7 miliardi investiti e difende il lavoro del ministro Azzolina, da tempo accusato.

Per quanto riguarda invece gli scenari legati alla pandemia del Coronavirus, il premier Conte assicura che nel paese non ci sarà un nuovo lockdown ma interventi circoscritti e mirati. Infine, sul caso del presidente dell’Inps Tridico, afferma: “Non ero informato, ho chiesto accertamenti e poi faremo una valutazione completa ed accurata sul caso, intervenendo in modo mirato”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carlo Crescenzi

Carlo Crescenzi - Al festival dell'economia di Trento, il premier Conte, chiarisce così molti dubbi che avevamo. Lo ringrazio calorosamente per il suo operato. In passato è stato duramente criticato ma a mio avviso il premier Conte sta svolgendo un ottimo lavoro. Avanti così presidente! Mi dispiace che la quota 100 non sia ulteriormente prorogata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!