Iscriviti

Gli italiani vogliono Mario Draghi al Quirinale

Un sondaggio del Radar Swg ha radiografato il gradimento degli italiani. Al secondo posto Marta Cartabia, al terzo Paolo Gentiloni, al quarto Elisabetta Casellari. Silvio Berlusconi sgradito pure dagli elettori di destra

Politica
Pubblicato il 12 gennaio 2022, alle ore 12:39

Mi piace
0
0
Gli italiani vogliono Mario Draghi al Quirinale

Gli italiani vorrebbero Mario Draghi come presidente della Repubblica. Il suo nome spicca su tutti gli altri candidati. A dirlo è un sondaggio del Radar Swg, secondo cui la candidatura del premier sarebbe gradita sia dagli opposti schieramenti politici, sia dai cittadini che vorrebbero a capo del Quirinale un personaggio di spessore e, soprattutto, un personaggio super partes.

Mario Draghi è considerato preferibile per diverse ragioni. Innanzitutto, grazie al suo precedente incarico come presidente della Banca Centrale Europa, darebbe lustro all’Italia a livello internazionale. Inoltre, la sua lunga esperienza in campo economico farebbe di lui l’uomo ideale per gestire i 200 miliardi inviati dall’Europa. Infine, darebbe maggiori garanzie alle Borse, sempre attente a misurare l’affidabilità dei Paesi dell’Unione Europea in termini di Spread.

Gli altri nomi preferiti dagli italiani, invece, si equivalgono per una ragione o per l’altra. Al secondo posto del gradimento dei cittadini c’è infatti la ministra della Giustizia, Marta Cartabia, seguita a ruota dal commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, altra figura di spessore internazionale.Al quarto posto c’è la presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati. Il resto è un’ammucchiata tutta partitica: Paola Severino, Silvio Berlusconi, Dario Franceschini, Pier Ferdinando Casini, Letizia Moratti e Giuliano Amato, separati da pochi numeri percentuali negli indici di gradimento. 

Nomi non propriamente da spessore mondiale, se si esclude Silvio Berlusconi, che però non sembra particolarmente simpatico all’Europa, anche a causa del suo curriculum giudiziario, fatto di processi e condanne. E infatti, lo stesso sondaggio rivela quali siano le preferenze degli italiani se si va a guardare l’orientamento politico. A sopresa, per gli elettori della destra il nome preferito non è Silvio Berlusconi, bensì sempre Mario Draghi, che spopola pure tra gli elettori di sinistra.

Insomma, gli italiani, di destra e di sinistra, vorrebbero Draghi al Quirinale, lasciando però l’incognita di chi, eventualmente, potrebbe sostituirlo a Palazzo Chigi. Lo spettro sarebbe un ritorno alle elezioni, ma in un momento come questo, dove contagi e ricoveri causati dalla pandemia salgono, sarebbe una ipotesi non propriamente auspicabile.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Davide Spina

Davide Spina - Mario Draghi sarebbe l'inquilino ideale per il Quirinale, perché, in un'epoca di globalizzazione, l'Italia ha bisogno di capi di Stato di livello sovrannazionale. Anche Gentiloni sarebbe preferibile. La vedo invece difficile per Marta Cartabia, che ha poca esperienza politica. Mentre una eventuale elezione di Berlusconi al Colle, alla luce del sondaggio, sarebbe più che altro una forzatura dei partiti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!