Iscriviti

Giuseppe Conte rassicura gli italiani sulle vacanze estive: "Si andrà al mare o in montagna"

Intervistato dal "Corriere della Sera", il premier Giuseppe Conte rassicura gli italiani rivelando che le vacanze si faranno sia al mare che in montagna.

Politica
Pubblicato il 10 maggio 2020, alle ore 14:51

Mi piace
3
0
Giuseppe Conte rassicura gli italiani sulle vacanze estive: "Si andrà al mare o in montagna"

Intervistato al “Corriere della Sera“, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte non nasconde che i prossimi mesi saranno molto difficili, poiché siamo di fronte a una delle prove più dure dal dopoguerra. Le conseguenze del Coronavirus si faranno sicuramente sentire, ed a causa della caduta del Prodotto interno lordo (PIL), l’Italia soffrirà molto in campo economico.

Giuseppe Conte non esclude nuove aperture anticipate se i dati sul Coronavirus saranno positivi come nelle ultime settimane: “Stiamo raccogliendo i dati dell’ultimo monitoraggio e con gli esperti stiamo definendo regole chiare sulla sicurezza per lavoratori e clienti. Se sul piano epidemiologico la situazione rimarrà sotto controllo, potremo concordare con le Regioni alcune anticipazioni. L’importante è procedere sulla base di monitoraggi puntuali, perché per le imprudenze pagheremmo costi enormi”.

Sulle scuole al momento non sembra esserci una vera e propria data, ma Giuseppe Conte sottolinea di star lavorando duramente insieme al ministro dell’istruzione, Lucia Azzolina, per garantire che gli studenti possano andare a scuola dal mese di settembre in totale sicurezza.

Le vacanze estive

Sulle vacanze estive del 2020, Giuseppe Conte ci tiene a rassicurare gli italiani: “Quest’estate non staremo al balcone e la bellezza dell’Italia non rimarrà in quarantena. Potremo andare al mare, in montagna, godere delle nostre città. E sarebbe bello che gli italiani trascorressero le ferie in Italia, anche se lo faremo in modo diverso, con regole e cautele. Attendiamo l’evoluzione del quadro epidemiologico per fornire indicazioni precise su date e programmazione”.

In realtà queste dichiarazioni sono state anticipate alcuni giorni fa dal ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, sottolineando però che sono delle vacanze totalmente diverse a causa delle numerose precauzioni da prendere per evitare la diffusione del Covid-19. Lo scopo del Governo è di dare un “bonus vacanze” rivolto a tutte le famiglie sotto una soglia di reddito medio basso, in base all’Isee, che varierà in base alla composizione del nucleo familiare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Si spera vivamente che ad agosto si possa andare in vacanza, poiché vorrebbe dire che il virus in Italia sarebbe sotto controllo. Ci sono mille modi per consentire gli italiani per andare in mare, o magari in montagna, e sicuramente il Governo nelle prossime settimane detterà le prime linee guida.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!