Iscriviti

Giuseppe Conte: ecco il pensiero del premier sul leader della Lega

Il premier ha spiegato di non avere come obiettivo Matteo Salvini, in quanto vuole pensare esclusivamente al bene del Paese. Conte ha ricordato che, in quattordici mesi di governo, non ha mai litigato con nessuno.

Politica
Pubblicato il 17 settembre 2019, alle ore 12:28

Mi piace
2
0
Giuseppe Conte: ecco il pensiero del premier sul leader della Lega

Sono arrivate le dichiarazioni di Giuseppe Conte che ha voluto chiarire di non avere come obiettivo il leader della Lega Matteo Salvini. Il premier, nel corso della prima uscita ad Accumoli, ha avuto modo di dialogare con i giornalisti.

Il giurista ha spiegato che il suo obiettivo reale è quello di costruire il Paese e ha risposto a una domanda ricevuta sul leader della Lega che parla di un governo basato sulle poltrone. Inoltre gli è stata posta un’altra domanda sul possibile scontro a distanza con Salvini per quanto riguarda la tematica dell’immigrazione.

La risposta del premier ai giornalisti

Ma Conte è stato molto chiaro nella risposta dicendo che in quattordici mesi di governo non ha mai avuto alcun tipo di avversario politico, in quanto il suo obiettivo è quello di governare nell’interesse dei cittadini. L’avvocato ha continuato dicendo quanto sia importante avere un’opposizione che potrà rappresentare uno stimolo per compiere maggiori passi in avanti.

Il presidente del consiglio, però, ha precisato che non è nella sua logica avere degli avversari in quanto il suo obiettivo è di costruire qualcosa di importante per il nostro paese. I giornalisti hanno ricordato a Conte il momento in cui c’è stato lo scontro con Salvini nelle aule parlamentari, ma il premier anche in questa occasione ha voluto fare delle precisazioni.

Queste sono le parole: “Il mio discorso alla Camera sarebbe stato esclusivamente sul programma”. Giuseppe Conte ha fatto intendere che, dopo aver ricevuto degli attacchi, è stato chiamato a precisare dei punti importanti, parlando di una premessa dovuta.

Al premier, però, è stato ricordato come hanno titolato i giornali, in particolare il quotidiano francese “Le Figaro” che ha parlato di barricata anti-Salvini definendo in questo modo Conte. Il premier ha voluto ricordare cosa è successo nel mese di agosto, spiegando di aver sentito una certa pressione. Inoltre, il presidente del consiglio dei ministri ha motivato la causa per la quale ha accettato questo progetto politico, in quanto non era un governo contro qualcuno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Conte ha fatto intendere di non avere tra gli obiettivi Matteo Salvini in quanto deve concentrarsi con l'intento di ottenere dei risultati positivi per il nostro Paese. Il premier ha voluto spiegare che rappresenta il passato lo scontro nelle aule parlamentari con l'ex ministro dell'Interno, in quanto adesso le cose sono cambiate ed è partito un nuovo governo che, secondo lui, ha delle idee importanti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!