Iscriviti

Giorgia Meloni ha definito Conte un burattino dei poteri forti

Sono arrivate le parole della leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, che ha espresso delle pesanti parole nei confronti dell'attuale premier Giuseppe Conte.

Politica
Pubblicato il 25 ottobre 2019, alle ore 13:59

Mi piace
3
0
Giorgia Meloni ha definito Conte un burattino dei poteri forti

Giorgia Meloni recentemente è stata protagonista di un’intervista alla trasmissione “Quarta Repubblica” condotta dal presentatore e giornaista Nicola Porro trasmessa su Rete 4. La leader di Fratelli d’Italia non ha usato mezze misure ed ha fatto notare le critiche nei confronti del premier Giuseppe Conte, attraverso delle dichiarazioni che non lasciano molti dubbi: “E’ un burattino dei poteri forti”.

Dunque le dichiarazioni della Meloni fanno intendere che Conte è un premier che prende ordini da altri poteri politici ed economici. Nello studio della trasmissione di Nicola Porro, la leader di FdI ha sottolineato che Giuseppe Conte prende le scelte dipendendo da Paesi come Francia e Germania, così come da altre potenze economiche, ed ha ricordato che esiste una maggioranza di persone che vorrebbero una classe politica in grado di difendere gli interessi nazionali.

Le parole della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni contro il premier

L’ex ministro della Gioventù ha continuato sottolineando la solidità della coalizione di centrodestra che ha un comune denominatore consistente nella difesa dell’Italia, della sua identità, dei suoi interessi, del suo lavoro e delle sue famiglie. Ha spiegato che si tratta di pura normalità ed è ciò che fa il resto dell’Europa.

Non sono mancate le critiche nei confronti di Camera e Senato, definiti come luoghi dove il giudizio dei cittadini non riceve alcuna considerazione; queste le sue parole in merito: “Molti politici promettono una serie di cose in campagna elettorale e, una volta votati, fanno quello che vogliono”. Ha ricordato che bisognerebbe essere maggiormente vincolati alle promesse che si sono fatte ai cittadini nel corso della campagna elettorale.

La leader di FdI ha posto l’accento sulla manovra di bilancio specificando che l’unico modo per combattere l’evasione consiste nell’abbassamento delle tasse. Inoltre, la Meloni ha sottolineato quanto sia una follia mettere un’imposta pari a sette miliardi di euro, dichiarando: “Scandalosa una pressione fiscale al 47%”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Continuano le critiche della leader di FdI Giorgia Meloni che, in diverse occasioni, ha mosso delle critiche nei confronti del presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte. Sarebbe interessante vedere al governo la leader di FdI, per capire se riuscirebbe davvero ad abbassare le tasse e mantenere le promesse fatte ai cittadini.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!