Iscriviti

Emanuele Filiberto e la crisi di governo: "gli italiani mi chiamano"

Anche Emanuele Filiberto di Savoia dice la sua sull'attuale crisi di governo, tramite un post sul profilo Facebook "alla Salvini". Gli italiani aspettano il suo ritorno.

Politica
Pubblicato il 15 agosto 2019, alle ore 09:14

Mi piace
5
0
Emanuele Filiberto e la crisi di governo: "gli italiani mi chiamano"

Sono passate poche ore dal tweet del ministro dell’Interno Matteo Salvini in cui ringrazia gli italiani che gli hanno inviato centinaia di messaggi di incoraggiamento per quella decisione presa, a detta sua, che vede il taglio dei Parlamentari da attuarsi per poi correre al voto il prima possibile. Un messaggio che non ha trovato l’appoggio di molti utenti, com’era solito ottenere nei mesi scorsi, e che ha visto invece numerosi commenti ironici ad accompagnare il tweet.

A rispondere all’attuale crisi di governo e al post rilasciato dal leader della Lega, è stato Emanuele Filiberto di Savoia, che ha voluto esprimere il suo pensiero “alla Salvini”, proprio come lui stesso l’ha definito, tramite il proprio profilo personale di Facebook. “Sto ricevendo milioni di messaggi di italiani stufi di questa Repubblica delle banane e del comportamento ridicolo dei suoi politici“, ha scritto commentando il post pubblicato dal ministro dell’Interno nelle ore precedenti, per poi chiedere ai cittadini italiani la loro opinione riguardo a un suo possibile ritorno.

Sono centinaia i commenti che sono stati pubblicati sotto a questa sua proposta che, seppur appare ironica, ed una presa in giro ai soliti messaggi rilasciati sui social da Salvini, in molti vedono come un tentativo di tastare il terreno in vista di una sua eventuale discesa in campo politico.

Messaggi di supporto

Impossibile non notare i molti messaggi rilasciati in supporto ad Emanuele Filiberto, di italiani che a quanto pare rivogliono un ritorno alla monarchia. “Il popolo italiani ha bisogno della vostra discesa in campo, Vostra Altezza“, si legge in uno dei commenti, “noi siamo e saremo sempre al suo fianco“, e ancora “Altezza Reale, i tempi sono maturi per una Sua candidatura. Mi spiace solo dovrà confrontarsi con certi personaggi“.

Toni diversi si registrano nel post successivo, quando Emanuele Filiberto ha condiviso un articolo che commenta proprio quanto avvenuto nelle ore precedenti, chiedendo nuovamente al popolo italiano come doveva comportarsi, se doveva o no procedere con una sua discesa in campo. Gli utenti si sono fatti nuovamente sentire, ma questa volta le parole di commento sono state più dure e dirette: “nessuno ti ha chiamato“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - La politica italiana sta diventando ogni giorno sempre di più uno scherzo. Spero che questa crisi si possa concludere nel modo migliore, e che l'Italia possa trovare dei politici che la guidino nel modo più serio, come si merita. È davvero doloroso vedere il nostro paese trattato in questo modo.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

15 agosto 2019 - 09:16:13

Emanuele sente le voci. È grave la cosa. Scherzi a parte, l'ultima volta che un Savoia s'è sentito chiamato in causa, ha invaso uno stato sovrano senza dichiarazione di guerra alcuna: meglio che resti dove sta.

0
Rispondi