Iscriviti

Elezioni regionali Toscana: potrebbe essere Fratelli d’Italia a scegliere il candidato

Non è stato ancora reso noto il nome del candidato e potrebbe essere Fratelli D'Italia a prendere questa decisione: si fanno alcuni nomi come quello del sindaco di Grosseto, Vivarelli Colonna.

Politica
Pubblicato il 9 novembre 2019, alle ore 15:39

Mi piace
2
0
Elezioni regionali Toscana: potrebbe essere Fratelli d’Italia a scegliere il candidato

Si comincia a parlare delle elezioni regionali a Firenze e non c’è ancora la certezza sul candidato scelto dal centrodestra. Si pensava che fosse arrivato il momento per fare il nome del candidato reso noto da Matteo Salvini, ma così non è stato. La scelta sarà frutto di un confronto tra Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi.

Si tratta di un appuntamento importante se si considera che Firenze è una regione ‘rossa’ e dunque non ci sono le condizioni affinché possa essere solamente un leader a prendere una tale decisione. Questa regione da anni è governata dalla sinistra e si sono fatte delle ipotesi intorno ai nomi, come quello di Susanna Ceccardi.

Le dichiarazioni dell’ex vice premier

Sono arrivate le dichiarazioni dell’ex vice presidente del consiglio dei ministri Matteo Salvini che, protagonista di un’intervista a “La Nazione”, è stato piuttosto chiaro in merito all’argomento: “Susanna è bravissima come sindaco e come europarlamentare”. Si è arrivati a pensare che la decisione del candidato presidente della regione in Toscana non spetti alla Lega, sebbene si tratti del partito che ha il maggior numero di voti.

Dunque, la decisione potrebbe essere di competenza di Fratelli d’Italia e si sta facendo il nome dell’onorevole Giovanni Donzelli, ma non sono terminati i nomi. Tra i papabili ci sarebbe anche il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna. Inoltre si parla anche del responsabile economico della Lega Claudio Borghi che, già in passato, è stato candidato contro Enrico Rossi.

Da accantonare il nome di Paolo Del Debbio visto il suo lavoro di giornalista, come dimostrato dalle parole del leader della Lega: “So che molti toscani lo vedrebbero bene come governatore, ma lui è impegnato in una professione che lo affascina”. Salvini ha posto l’accento sugli avversari politici facendo delle pesanti critiche: “A livello nazionale questi signori qui stanno dando uno spettacolo a dir poco penoso”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - La regione Toscana rappresenta un'altra prova importante (in quanto storicamente rossa) per la coalizione di centrodestra, che dimostra di non aver alcuna paura dopo aver superato uno scoglio rilevante, come mostrato dalle elezioni regionali verificatesi in Emilia Romagna con la vittoria schiacciante di Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!