Iscriviti

Elezioni regionali: i dubbi del centro-destra sulla candidatura in Puglia

La Lega ha sempre sottolineato la volontà di scegliere il candidato per la coalizione di centro-destra, ma non dovrebbero esserci cambiamenti sulla candidatura di Raffaele Fitto, scelto da Fdi.

Politica
Pubblicato il 5 febbraio 2020, alle ore 00:18

Mi piace
1
0
Elezioni regionali: i dubbi del centro-destra sulla candidatura in Puglia

Sorgono i primi dubbi in merito alle candidature per quanto riguarda le elezioni regionali in Campania e Puglia. A quanto pare il leader della Lega vorrebbe rivedere le candidature, con l’intento di ottenere un riscatto dopo la sconfitta in Emilia Romagna. La situazione in merito agli accordi della coalizione di centro-destra differisce per quanto riguarda il Nord, dove non sembrano esserci problemi.

Le elezioni al Sud creano delle preoccupazioni in Matteo Salvini, visto che sembrano essere cambiati i ruoli, grazie agli importanti risultati ottenuti da Fdi di Giorgia Meloni. Bisogna sottolineare che al Sud rimane l’idea secondo la quale la Lega rappresenti una forza del Nord. È evidente che la candidatura in Puglia per il momento vede la scelta di Fratelli D’Italia, mentre è Forza Italia di Berlusconi a scegliere Caldoro in Campania. 

Le dichiarazioni di Giorgetti

L’ex presidente del consiglio dei ministri, in una recente uscita, ha confermato questa candidatura. Nel frattempo sono anche arrivate le dichiarazioni di Giancarlo Giorgetti, il quale ha sottolineato la possibilità che possa esserci un rimescolamento delle candidature. Inoltre la Lega ha sempre mostrato l’intenzione di voler scegliere il candidato in Puglia, ma sembrano ridursi queste possibilità. In questa regione gli accordi convergevano sulla scelta di Raffaele Fitto come candidato alla presidenza.

In Puglia, per quanto riguarda le altre forze, ci sono delle certezze con la ricandidatura di Michele Emiliano, presidente uscente, e aumentano le probabilità sulla scelta di Antonella Lauricchia per il Movimento Cinque Stelle. Nel caso in cui cambiasse la scelta del candidato in Puglia, a quel punto Fratelli D’Italia potrebbe chiedere la candidatura del parlamentare Edmondo Cirielli al posto di Stefano Caldoro.

Per il momento, i giochi restano aperti. Ma sono stati gli stessi esponenti di Fdi a mettere da parte la candidatura Cirielli, come dimostrano queste parole: “Una candidatura divisiva e troppo connotata a destra”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Sicuramente c'è la necessità che si velocizzi questo accordo riguardo alle elezioni regionali in Campania e Puglia per quanto riguarda la coalizione di centro-destra, visto che le altre forze sembrano aver preso una decisione. Sarà difficile fare dei cambiamenti rispetto ai nomi scelti in partenza, come Stefano Caldoro per la Campania e Raffaele Fitto per la Puglia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!