Iscriviti

Elezioni 2018: il grande economista Antonino Galloni si affianca ad un Partito nuovo, il PVU

Mentre tutti si scontrano contro tutti, il miglior economista italiano della nostra storia, Antonino Galloni, si affianca ad un partito appena nato, il PVU - Partito Valore Umano.

Politica
Pubblicato il 11 febbraio 2018, alle ore 21:57

Mi piace
13
0
Elezioni 2018: il grande economista Antonino Galloni si affianca ad un Partito nuovo, il PVU

Lo vediamo partecipe ai migliori eventi in tutta Italia, Antonino Galloni, professore ed economista italiano indiscusso per la sua professionalità ed il suo curriculum vitae che non lascia spazio alle polemiche. Ma cosa porta un uomo di così alto spessore ad affiancarsi ad un partito appena nato come il PVU, Partito Valore Umano?

Forse la voglia di cambiamento radicale nel parlamento, o il programma del neopartito appena nato che vede al centro di tutto il valore umano ed il cuore. Sembra utopia, ma si sente nell’aria questo imminente cambiamento. Il popolo italiano è stanco, svogliato, ha necessità di vedere finalmente qualcosa di nuovo e di concreto, che valorizzi l’uomo.

Non a caso Antonino Galloni lo conosce da tempo questo programma, che altro non è se non il programma di un progetto discutissimo in questi anni. Il progetto Coemm ideato da un tanto conteso e criticato Maurizio Sarlo, non a caso preso di mira da 30 puntate di Striscia la Notizia. Chissà come mai.

Paragonato ad un sistema piramidale che non ha nulla a che fare con esso. Alla base di tutto 4 regole: etica, altruismo, riservatezza e buona comunicazione; un progetto che coinvolge oltre 110.000 persone in tutta Italia. Con un semplice “passaparola”, ha toccato tutte le città ed i comuni della penisola.

In quasi tutti gli eventi, Antonino Galloni era presente ed ha saputo portare a conoscenza del suo “Sapere” le affollatissime platee di tutta Italia, parlando della Politica, della Lira, dell’Euro, della Moneta Complementare e su come secondo lui l’Italia può finalmente uscire dalla crisi. Non lasciando spazio ad altre alternative.

Un programma tutto da leggere e studiare bene, e laddove tutti si scannano promettendo a destra e a sinistra di salvare l’Italia, Antonino Galloni dà valore ad un’unica soluzione plausibile, la Moneta Sovrana, stampata dallo Stato. Senza uscire dall’Euro difatti, lo Stato stesso può emettere moneta e farla circolare in Italia, così da far riprendere l’economia interna, salvare le piccole e medie imprese, garantire posti di lavoro.

Il 4 marzo 2018 vedremo i “soliti” scannarsi per un voto, mentre chi segue Antonino Galloni, e sa che persona è, se ha scelto di correre con un partito appena nato, di sicuro ha visto giusto. Appuntamento alle urne allora.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Paola Marcato

Paola Marcato - Non mi stanco mai di ascoltare Antonino Galloni, è una "Fonte di Sapere". Parecchi sono difatti i suoi interventi. Su YouTube trovate alcuni video dove spiega chiaramente cosa intende per Moneta Sovrana e Moneta Complementare. E solo un uomo con un curriculum vitae come il suo può aver visto la soluzione giusta tra le tante proposte. Grande Nino Galloni.

Lascia un tuo commento
Commenti
Monica Pezzato
Monica Pezzato

12 febbraio 2018 - 19:17:47

Piacerebbe vedere un esempio reale di questo programma di moneta complementare se può funzionare prima del 4 marzo

0
Rispondi
Sabina Chiodi
Sabina Chiodi

12 febbraio 2018 - 08:00:51

Grandeeeeee!!!!!!!

0
Rispondi