Iscriviti

Eletto il primo sindaco transgender a Tromello, in provincia di Pavia

Gianmarco Negri è stato eletto come sindaco di Tromello, che si trova in provincia di Pavia, diventando il primo sindaco transgender nel nostro paese.

Politica
Pubblicato il 28 maggio 2019, alle ore 08:44

Mi piace
4
0
Eletto il primo sindaco transgender a Tromello, in provincia di Pavia

Gianmarco Negri è stato eletto come sindaco di Tromello, un comune italiano di 3.774 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia che si trova nella Lomellina centrale. Ha vinto le elezioni con la lista civica da sè stesso fondata col nome di “CambiaMenti per Tromello”.

Il neo sindaco entra anche nella storia italiana per essere diventato il primo sindaco transgender. L’avvocato penalista, nato come donna con il nome di Maria, negli ultimi anni si è sottoposto ad alcuni interventi per cambiare sesso, procedura che poi si è conclusa anche con il cambio del proprio nome e del genere sessuale.

Le votazioni

Gianmarco Negri ha vinto, a sorpresa, con il 37,54% dei voti. L’avvocato ha battuto Renato Cappa della Lega che ha raccolto il 25,79% e l’ex vicesindaco uscente, Antonio Pavia, con una civica di centrodestra, che ottiene il 23,16%. Il neo vincitore, subito dopo il cambio di sesso, ha immediatamente iniziato la lotta per i diritti dei transgender.

Fabrizio Marrazzo, portavoce di ‘Gay Center’, che come si può leggere sul sito è la casa di tutte le persone lesbiche, gay, bisex e trans, ha rivelato: “A lui vanno i nostri auguri, e speriamo che ci siano anche molti altri eletti ed elette lesbiche gay e trans da questa tornata elettorale, per una Italia più inclusiva e libera”.

Le dichiarazioni di Fabrizio Marrazzo non si fermano qui: “Proprio in questi giorni abbiamo lanciato la campagna #VOTOTRANS rivolto alle persone Trans che sono discriminate dagli elenchi uomo, donna, che spesso costringono le persone trans a fare la fila da uomo quando hanno già sembianze femminili o viceversa, comportando che molte persone trans scelgono di privarsi del diritto di voto”.

Prima delle elezioni, Gianmarco Negri ha rivelato di essersi sentito sempre uomo e, proprio per questo motivo, ha deciso di cambiare il suo sesso, dichiarando di aver mosso i primi passi nel 2015.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Spero che con questa decisione inizi a cambiare anche la mentalità nelle maggiori città italiane. Gli abitanti di Tromello possono aver dato una lezione di "morale", poiché una persona si giudica solamente dalle sue capacità e non dal suo sesso. Da come si può leggere sul web, questa decisione è stata molto apprezzata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!