Iscriviti

Da Valeria Marini a Riccardo Scamarcio, ecco i vip che tifano per Salvini

Il vicepremier leghista vanta un consenso diffuso non solo tra gli italiani comuni, ma anche tra attori, cantanti e showgirl che fanno il tifo per il suo governo.

Politica
Pubblicato il 26 giugno 2019, alle ore 13:44

Mi piace
3
0
Da Valeria Marini a Riccardo Scamarcio, ecco i vip che tifano per Salvini

I gusti son gusti. E Valeria Marini non ha avuto paura di esprimere la sua preferenza per Matteo Salvini, l’uomo nuovo della politica italiana, il ministro che anche il governo Trump ha riconosciuto essere “concreto e pragmatico”. La Marini ha rivelato di aver avuto modo di conoscere il ministro dell’Interno, riuscendo così a comprendere i motivi che lo rendono tanto amato e popolare tra la gente.

“Salvini è un grande – ha dichiarato l’attrice e showgirl al quotidiano Il Tempo – L’ho conosciuto a Natale a un evento a Milano e ho capito perché ha questo grande consenso: è diretto e sincero. L’ho votato, anche alle ultime Europee. Spero che il governo con il Movimento Cinque Stelle non cada perché abbiamo bisogno di equilibrio”.

Valeria Marini non è l’unica vip a essersi apertamente schierata con il vicepremier leghista, il cui carisma e la cui personalità sono ormai riconosciuti da tutti, amici e nemici, a differenza di Matteo Renzi, che sembrava piu che altro un damerino istituzionalizzato preoccupato solo di conservare la poltrona e inchinarsi ai piedi di Angela Merkel e di Emmanuele Macron.

Un altro vip a spalleggiare il leader leghista è infatti Jerry Calà, mito della commedia all’italiana, che aveva dichiarato: “Tutti in tivù si chiedono dove troverà questo governo i soldi per mantenere le promesse elettorali. Basterebbe che il precedente governo (quello di Renzi) gentilmente svelasse dove ha preso tutti quei miliardi per salvare le banche”.

Che dire poi di Rita Pavone? La cantante su Twitter aveva difeso la chiusura dei porti, sostenendo che se un ospite entra in casa altrui deve comportarsi da ospite educato, non da delinquente villano. La polemica aveva infuocato i social, lei però non aveva fatto alcun passo indietro, incassando il plauso di Salvini: “Onore a Rita Pavone, che non si inchina al pensiero unico”, aveva postato il ministro dell’Interno.

Un altro attore che recentemente ha dato il suo plauso al governo gialloverde è l’attore Riccardo Scamarcio, che non vuol sentir parlare di razzismo: “Non sono assolutamente d’accordo con chi semplifica dicendo che Salvini sia razzista. Questo non è un governo di destra. È un governo che ingloba una larga parte di pensiero nazionalista nel senso più nobile nel termine”.

A far eco a Scamarcio è stata l’attrice Claudia Gerini che ha mostrato il suo volto nazionalista, sostenendo che in Italia non esistono più ideologie politiche e che apprezza chi-cerca di fare qualcosa di buono per gli italiani, come i provvedimenti per far crescere le aziende o per far sì che si possa convivere in tutta sicurezza in una società multiculturale, promuovendo Salvini a pieni voti.

Non bisogna infine dimenticare Lorella Cuccarini, cantante e showgirl, che si è dichiarata apertamente sovranista, affermando che Salvin ha fatto bene a chiudere i porti per fermare la tratta di esseri umani che ingrassano le tasche di criminali e trafficanti senza scrupoli. Adesso condurrà un programma tutto suo, preparandosi, come giusto che sia, a essere eletta come la sovranista più amata dagli italiani.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mario Barbato

Mario Barbato - Come ha sostenuto Claudia Gerini, al giorno d'oggi non esistono più ideologie politiche, esistono solo interessi economici. Tuttavia, Salvini può essere definito il miglior politico che l'Italia abbia avuto negli ultimi trent'anni, cioè da quando Tangentopoli spazzò via un'intera classe di statisti veri come Craxi, Forlani, Andreotti. Lasciandoci in eredità una classe politica mediocre all'interno della quale Salvini si eleva come uno dei pochi statisti che ha messo gli interessi degli italiani al di sopra degli interessi delle lobby e delle élite.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!