Iscriviti

Berlusconi condannato, ecco i messaggi della Rete

A poche ore dalla condanna di Silvio Berlusconi, sono apparsi su Facebook e Twitter migliaia di commenti ironici nei confronti dell’ex premier. Vi proponiamo i più esilaranti

Politica
Pubblicato il 2 agosto 2013, alle ore 13:07

Mi piace
0
0
Berlusconi condannato, ecco i messaggi della Rete

Non sono ancora passate 24 ore dalla condanna definitiva nei confronti di Silvio Berlusconi a quattro anni per frode fiscale, emessa dalla Corte di Cassazione, che subito gli utenti si scatenano sul web con un’ondata di messaggi ironici diretti all’ex premier.

In particolare, vi segnaliamo alcuni esilaranti post apparsi ieri su Facebook:

-Presidente siamo con te! Saluti da Formentera. (Daniela Santanchè);
-Avessi preferito che ti avrebbi imprigionato io. Ma va bene anche così (Antonio Di Pietro);
-Usa solo sapone liquido. Ripeto, solo sapone liquido. (F. Corona);
-Ancora non mi accreditano il bonifico di luglio. Gentilmente provvedi. (Veronica Lario);
-Fammi sapere a che ora arrivi. (Bernardo Provenzano);
-Stiamo sulla stessa barca. Ti abbraccio guagliò. (Francesco Schettino);
-Tranquillo, hai una vita per rifarti. (Nicole Minetti);
-Io non ho cantato. (Mariano Apicella);
-Ti porto sempre dentro di me! In **** alla balena. (G. Ferrara);
-Ma veramente rischi il carcere? L’ho saputo soltanto ora. (C. Scajola);
-C’è ancora il letto come l’hai lasciato tu. (V. Putin);
-Mangano poche ore. (M. Travaglio);
-Abbi me. (E. Fede);
-No, arance niente. Mi avanzano solo banane, appena posso te le porto. (R. Calderoli);
-Stai tranquillo, stasera parliamo della depressione da cellulite. (B. Vespa);
-La sopraffazione della virtù umana trova disagio nel pertugio angusto dei soffusi sentimenti soffocati (N. Vendola).

Qualcuno potrà obiettare che non ci sia tanto da stare allegri, e come dargli torto.

Ma almeno una sana risata potrà tirare su il morale agli italiani che, di questi tempi, ne vedono e ne sentono di cotte e di crude.

Quindi, visto che l’ottimismo in questo periodo non è di casa nel nostro Paese, proviamo a riparafrasare la famosa frase del mitico Tonino Guerra in una pubblicità di qualche anno fa, dicendo: “L’umorismo è il profumo della vita”.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!