Iscriviti

Beppe Grillo: "Salverò l’Italia dai nuovi barbari"

Beppe Grillo torna all'attacco nuovamente e stavolta si scaglia contro tutti: proponendo sé stesso per salvare l'Italia dai nuovi barbari, secondo un post sul suo blog.

Politica
Pubblicato il 11 agosto 2019, alle ore 11:17

Mi piace
4
0
Beppe Grillo: "Salverò l’Italia dai nuovi barbari"

Beppe Grillo torna all’attacco sul suo blog personale e lo fa in un modo secco ed inciso: “Mi eleverò per salvare l’Italia dai nuovi barbari. Non si può lasciare il Paese in mano a della gente del genere solo perché crede che senza di loro non sopravviveremmo. Dobbiamo fare dei cambiamenti? Facciamoli subito. Altro che elezioni, salviamo il Paese dal restyling in grigioverde dell’establishment, che lo sta avvolgendo”.

Il fondatore del Movimento 5 stelle critica il partito che aveva creato anni fa affermando che il M5S è biodegradabile e che non conoscono il significato di tale parola. La critica è rivolta in particolare al fatto che prima si sono alleati con la Lega e si faceva di tutto per essere “amici” di Matteo Salvini, mentre ora sembrano inseguirsi come il gatto e il topo. 

Beppe Grillo vuole risollevare l’Italia

Beppe Grillo non si risparmia neanche su Salvini spiegando come, secondo lui, l’attuale ministro dell’Interno pensa che il Movimento 5 Stelle attualmente esista solo grazie a lui. La cosa incredibile è che il post pubblicato sul blog di Grillo si intitola: “La coerenza dello scarafaggio“.

Il Presidente della Camera, Roberto Fico, ci tiene a precisare con un post sul proprio profilo Facebook che nessuno, tranne il Presidente della Repubblica, può decidere di sciogliere le camere e far tornare i cittadini alle elezioni anticipate. Il tutto viene deciso in un unico luogo chiamato riunione dei capigruppo, ed è proprio ciò che si terrà lunedì 12 agosto.

Luigi Di Maio, invece, prende le parti di Beppe Grillo, affermando, tramite un post sulla sua pagina Facebook, che nonostante tutto, il fondatore del partito è sempre stato dalla loro parte e che il taglio dei parlamentari sarà il prossimo passo importante per ridurre le spese pubbliche. Le prossime ore saranno molto calde e saranno decise le sorti del governo italiano.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Pensavo che Beppe Grillo fosse andato "in pensione" o che comunque avesse lasciato la politica da personaggio attivo. Invece ma, con quel post sul blog, potrebbe addirittura rientrare tra i candidati in politica. A questo punto, sembra che tutti siano convinti che il governo non possa durare ancora a lungo. Cosa succederà domani?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!