Web impazzito per la vendetta di una ragazza tradita: dietro c’è un volto noto della musica (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 15 gennaio 2020, alle ore 16:57

Web impazzito per la vendetta di una ragazza tradita: dietro c’è un volto noto della musica

Pochi giorni fa sono iniziate a comparire delle misteriose scritte per le strade di Milano, verosimilmente lasciate da una ragazza alla ricerca di vendetta dopo essere stata tradita dal fidanzato. La prima scrita è apparsa su un’auto rossa e recitava: “Bentornato bastardo. Ringrazia che sono una signora“. Poco dopo sono iniziati a comparire diversi volantini e delle locandine su cui c’era scritto: “Romano Falchetti sei un traditore farabutto. Hai ignorato le mie lacrime, ora ignora pure questo. Ringrazia che sono una signora“.

Web impazzito per la vendetta di una ragazza tradita: dietro c’è un volto noto della musica

In pochissimo tempo la misteriosa autrice di questa particolare vendetta ha raccolto la solidarietà di migliaia di donne sul web e non solo. Oggi però si è scoperto che dietro quelle scritte non c’era una ragazza in cerca di vendetta, ma il tutto faceva parte di una campagna promozionale per promuovere un nuovo singolo di una cantante.

La “colpevole” è Romina Falconi che ieri ha ammesso di essere lei la responsabile di quei manifesti:

Web impazzito per la vendetta di una ragazza tradita: dietro c’è un volto noto della musica

“Mea Culpa, Vostro Onore,
sono io che ho creato tutto ‘sto casino.
La storia del traditore svergognato sul treno, il poster in metro e la macchina (rotta, da buttare) imbrattata con la scritta “Ringrazia che sono una Signora”.

Vostro Onore, il fatto è che tira più un pelo di vendetta che un carro d’amore.

E oggi, a mostrarsi veri e vulnerabili c’è da farsi male.