Iscriviti

Va in banca per pagare una multa da 29€ e ne prende un’altra da 400 perché non mette la mascherina

Un 43enne di Osimo, in provincia di Ancona, si è beccato una salatissima multa per essersi rifiutato di indossare la mascherina in banca. Vediamo cosa è accaduto.

Notizie Curiose
Pubblicato il 27 luglio 2020, alle ore 11:36

Mi piace
4
0
Va in banca per pagare una multa da 29€ e ne prende un’altra da 400 perché non mette la mascherina

Da quando in Italia è scoppiata la pandemia da Coronavirus, la più grande raccomandazione degli esperti è quella di rispettare le norme anti Covid. Il distanziamento sociale, il divieto di assembramento e la fruizione obbligatoria della mascherina, sono le principali armi per fronteggiare il mostro invisibile e letale, armi che non tutti però utilizzano come dovrebbero.

E proprio a causa di ciò, un 43enne di Osimo, in provincia di Ancona è stato multato. Andando con ordine, l’uomo si era recato in banca per pagare una multa il cui importo era abbastanza irrisorio, difatti si trattava di soli 29 euro, ma dal locale è uscito con una sanzione ben più salata, ovvero una multa di euro 400. Il motivo? Si è rifiutato di indossare la mascherina.

Intorno alle 11:00 del mattino, l’uomo si è recato alle casse della filiale Ubi Banca, senza indossare il dispositivo di protezione obbligatorio e nonostante fosse stato più volte invitato dal personale ad indossare la mascherina, il 43enne non ne ha voluto assolutamente sapere. Ne è nata una diatriba, che ha portato gli impiegati ad allertare le forze dell’ordine locali.

La polizia è presto giunta sul luogo e anche in questo caso l’uomo non ne voleva sapere di collaborare. Dopo una serrata discussione e dietro insistenza della polizia, il 43enne ha accettato di indossare la mascherina concessagli dal personale di banca e solo così ha potuto compiere la propria operazione all’interno della filiale.

Tuttavia l’uomo, non è stato esente dalla dovuta sanzione, difatti nonostante abbia poi indossato il dispositivo di protezione si è comunque in precedenza rifiutato di farlo e soprattutto lo ha messo solo dietro costrizione. Così all’uomo è stata fatta una multa di ben 400 euro, a causa appunto del suo sottrarsi al rispetto delle norme anti Covid. E pensare che si era recato in filiale solo per saldare una contravvenzione di divieto di sosta di euro 29 e invece è andato via con ben 400 euro da pagare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Personalmente trovo che sia da incoscienti non utilizzare la mascherina in questo particolarissimo periodo e lo è ancor di più se sei costretto a farlo ma ti rifiuti. Trovo che l'uomo abbia non solo esagerato, ma si sia meritato alla grande la sanzione che gli è poi stata inflitta e non doveva assolutamente permettersi di obiettare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!