Va allo stand della Guardia di Finanza con la droga in tasca e viene fiutato dal cane Ebryl (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 novembre 2019, alle ore 13:02

Va allo stand della Guardia di Finanza con la droga in tasca e viene fiutato dal cane Ebryl

Il 4 novembre, come ogni anno, si è celebrata la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. In moltissime città italiana ci sono stati festeggiamenti di ogni tipo. Sul lungomare di Napoli, ad esempio, era presente il Presidente Mattarella e c’è stata l’esibizione delle Frecce Tricolori. A Firenze, in piazza Santa Croce, sono stati allestiti alcuni stand delle forze dell’ordine.

Va allo stand della Guardia di Finanza con la droga in tasca e viene fiutato dal cane Ebryl

Tra i visitatori ce n’era uno in particolare che ha commesso il più ingenuo degli errori. Un ragazzo di circa 20 anni, residente in provincia di Firenze, si è presentato agli stand con in tasca una modesta quantità di hashish. Andare alla festa dei finanzieri e dei carabinieri (tra gli altri) con la droga addosso non è classificabile affatto come “scelta saggia”.

Va allo stand della Guardia di Finanza con la droga in tasca e viene fiutato dal cane Ebryl

Il ragazzo credeva che il contesto festivo non gli avrebbe portato problemi ma si è sbagliato di grosso. Non ha fatto i conti con un abilissimo cane antidroga presente tra gli stand. Si chiama Ebryl, è un pastore tedesco grigione che ha contribuito più volte nei mesi scorsi a trovare piccole e grandi quantità di droga tra Firenze e provincia. Solitamente opera nell’aeroporto fiorentino.