Va a rubare al calcetto durante partita fra carabinieri: arrestato (2 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 18 maggio 2019, alle ore 19:44

Va a rubare al calcetto durante partita fra carabinieri: arrestato

Gli agenti in borghese lo hanno subito notato proprio perché dotati di un occhio particolarmente attento. Inizialmente hanno continuato a giocare, facendo finta di niente. Quando hanno visto che l’uomo era entrato negli spogliatoi per impossessarsi dei cellulari e dei portafogli delle persone occupate a giocare a calcetto, hanno subito interrotto la partita e provato a fermare il ladro.

Va a rubare al calcetto durante partita fra carabinieri: arrestato

Il 33enne, mentre provava a scassinare gli armadietti, si è accorto di aver sbagliato completamente momento per provare il furto e per questo motivo è fuggito immediatamente dagli spogliatoi, notando 10 uomini che correvano verso di lui. Dopo una breve fuga, riporta MilanoToday, il malvivente è stato bloccato e tratto in arresto da alcuni dei carabinieri che pochi minuti prima stavano tirando calci al pallone. Dovrà rispondere di tentato furto aggravato e verrà processato per direttissima.

Va a rubare al calcetto durante partita fra carabinieri: arrestato

Soddisfazione tra i 10 agenti che, ancora con maglietta e pantaloncini addosso, hanno evitato che la partita di calcetto venisse rovinata da un ladruncolo. Non sappiamo quale sarebbe stato l’epilogo se in campo non ci fossero stati degli uomini che di mestiere provano a sventare episodi del genere. Quel che è certo è che il 33enne si è sporcato la fedina penale per un misto di sfortuna e pessimo tempismo.