USA: infermiere organizzano un fight club in un ospizio e fanno combattere gli anziani fra loro (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 15 ottobre 2019, alle ore 11:05

USA: infermiere organizzano un fight club in un ospizio e fanno combattere gli anziani fra loro

Perfino nelle case di cura succedono episodi da brivido in cui la mente umana dà il peggio di sé realizzando idee ai limiti dell’assurdo. Poche ore fa tre infermiere americane residenti nella Carolina del Nord sono state arrestate dalla polizia con accuse oggettivamente gravi: le tre avrebbero organizzato un “fight club” (club di combattimento) tra anziane ospitate presso la casa di cura per cui lavoravano.

USA: infermiere organizzano un fight club in un ospizio e fanno combattere gli anziani fra loro

Allo stato attuale delle indagini sarebbero due le persone, entrambe donne, una di 70 e l’altra di 73 anni, le prescelte dalla tre infermiere per i combattimenti. Il tutto è successo nella casa di cura “Danby House” a Winston-Salem, nello stato della North Carolina. Le infermiere finite nei guai sono tre giovani afro-americane, già licenziate prima ancora che inizi il processo.

USA: infermiere organizzano un fight club in un ospizio e fanno combattere gli anziani fra loro

Marylin Latish McKey, di 32 anni, Tonacia Yvonne Tyson, di 20 e Teneshia Deshawn Jordan di 26 molto presto dovranno rispondere davanti a un giudice delle loro azioni. Per loro le accuse sono di abuso su anziani. La maggior parte delle persone ricoverate in quella casa di cura, inoltre, sono anche affette da demenza.