Un gigantesco asteroide potrebbe colpire la Terra, la Nasa: “Impatto più probabile di quanto si pensi” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 8 giugno 2019, alle ore 11:29

Un gigantesco asteroide potrebbe colpire la Terra, la Nasa: “Impatto più probabile di quanto si pensi”

Spesso quando viene divulgata la notizia di un asteroide in rotta di collisione con la Terra non si ottengono le reazioni sperate. Alcuni, i più suscettibili, si fanno prendere dal panico, mentre altri semplicemente la ritengono la solita bufala o un’esagerazione. In realtà, il problema merita un discorso più serio poichè lo scenario di un’eventuale collisione è più probabile di quanto si pensi. 

Un gigantesco asteroide potrebbe colpire la Terra, la Nasa: “Impatto più probabile di quanto si pensi”

A tenere alta l’attenzione su tale argomento, è stato l’amministratore della NASA, Jim Bridenstine, che ha spiegato che in realtà sono state tante le volte in cui un oggetto celeste ha colpito il nostro pianeta. Ovviamente non tutti gli asteroidi hanno la capacità di estinguere la vita così come la conosciamo. La maggior parte degli oggetti celesti in rotta di collisione con la Terra finiscono per sgretolarsi nell’impatto con l’atmosfera. Le agenzie spaziali mondiali, però, hanno stilato diverse liste nelle quali sono stati inserititi oggetti che presentano un alto rischio di collisione.

Un gigantesco asteroide potrebbe colpire la Terra, la Nasa: “Impatto più probabile di quanto si pensi”

A preoccupare in questi giorni è l’asteroide 2006QV89, che sfiorerà la Terra il prossimo settembre e che ha una probabilità su 7mila di colpirla. Una probabilità che sembra molto bassa, ma che invece su questa scala di dimensione potrebbe davvero spaventare.
L’asteroide in questione ha un diametro di circa 50 metri. Il suo passaggio sarebbe previsto per il 26 settembre 2019, quando transiterà a 6 milioni di chilometri dal nostro pianeta.