Turista tedesco colpito da calcinaccio a Napoli: “Se sopravvivo mai più in questa città” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 28 aprile 2019, alle ore 10:50

Turista tedesco colpito da calcinaccio a Napoli: “Se sopravvivo mai più in questa città”

Pochi giorni fa, nella settimana di Pasqua, a Napoli si è verificato un fatto di cronaca oggettivamente grave con protagonista, suo malgrado, uno sfortunato turista tedesco (nemmeno maggiorenne). Sebastian Schumann, questo il suo nome, era da poco arrivato nella città partenopea dalla Germania insieme alla sua famiglia. Durante una passeggiata mattutina, in pieno centro storico, è stato colpito da alcuni calcinacci caduti da un palazzo.

Turista tedesco colpito da calcinaccio a Napoli: “Se sopravvivo mai più in questa città”

Il ragazzo si trovava all’incrocio tra Corso Umberto e via Mezzocannone, zona universitaria di Napoli. All’improvviso dei calcinacci che mantenevano una struttura di ferro, un fregio, sono caduti e lo hanno colpito alla testa. Immediatamente le persone presenti a via Porta di Massa hanno chiamato l’ambulanza per prestare i soccorsi al ragazzo 17enne, colpito in una zona delicatissima del corpo.

Turista tedesco colpito da calcinaccio a Napoli: “Se sopravvivo mai più in questa città”

Nonostante tutto, il ragazzo è rimasto cosciente. Al punto di affermare: “Se sopravvivo, non tornerò mai più in questa città”. Poco dopo è stato sottoposto a una TAC, il cui esito è stato negativo. Ciò significa che si è anche dovuto sottoporre a una delicatissima operazione chirurgica per rimuovere l’ematoma epidurale che quel fregio in ghisa gli aveva causato.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA