Troppo sport fa calare la virilità ed il desiderio degli uomini (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 23 febbraio 2018, alle ore 15:49

Troppo sport fa calare la virilità ed il desiderio degli uomini

Sono super allenati, in grado di correre per chilometri ogni giorno e magari di portare a termine un Ironman, le gare di triathlon estremo. Sotto le lenzuola, però, un mezzo disastro: negli uomini che fanno davvero tanto, troppo esercizio fisico la libido risulta inevitabilmente un po’ appannata e la probabilità di avere un desiderio fisico “spento” è fino a sette volte maggiore rispetto a chi fa sport ma senza esagerare. Si tratta di un fatto che ormai sta emergendo con sempre maggiore chiarezza.

Troppo sport fa calare la virilità ed il desiderio degli uomini

Lo dimostra anche una ricerca recentemente pubblicata su Medicine and Science in Sports and Exercise, secondo la quale un allenamento strenuo e costante comprometterebbe un buon risultato sotto le lenzuola.

I ricercatori hanno infatti intervistato circa un migliaio di uomini, tutti sportivi e praticanti varie attività a livello medio, moderato o intenso; attraverso questionari particolareggiati hanno indagato il loro desiderio fisico, chiedendo per esempio quante volte pensassero al rapporto fisico con le donne o quanti rapporti avessero durante la settimana. I risultati sono stati davvero sorprendenti.

Troppo sport fa calare la virilità ed il desiderio degli uomini

Essi hanno infatti mostrato che al crescere dell’intensità e della durata dell’allenamento cala in parallelo la libido, anche se si tiene conto dell’età (all’aumentare degli anni, infatti, una lieve riduzione del desiderio è da considerarsi assolutamente normale ed inevitabile); la probabilità di avere un desiderio  “debole” è fino a sette volte maggiore rispetto a chi fa esercizio fisico con regolarità ma senza eccedere. Anthony Hackney, docente di fisiologia dell’esercizio all’università del North Carolina e autore di questa indagine, sottolinea che “Non è detto che il rapporto di causa effetto sia immediato, ma di certo questi dati indicano l’esistenza di un legame fra troppo esercizio e poco desiderio”.