Trionfo dell’Italia del Basket Femminile 3×3: le ragazze si aggiudicano il Mondiale! (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 12 giugno 2018, alle ore 19:08

Trionfo dell’Italia del Basket Femminile 3×3: le ragazze si aggiudicano il Mondiale!

È un periodo florido e ricco di gioia per lo sport femminile italiano. Pochi giorni fa era arrivata la qualificazione (dopo 20 anni di assenza) ai Mondiali di calcio femminile del 2019 dopo il convincente 3-0 al Portogallo che aveva permesso alle ‘azzurre’ di staccare il pass con una giornata di anticipo. Un’altra grande soddisfazione è arrivata quest’oggi per le donne del Basket 3×3, che hanno vinto il Mondiale a Manila (Filippine) superando in finale la molto più quotata Russia.

Trionfo dell’Italia del Basket Femminile 3×3: le ragazze si aggiudicano il Mondiale!

Prima di raccontare il ‘percorso’ delle ragazze spieghiamo brevemente cos’è il Basket 3×3. Per molti è una novità ma nella patria della pallacanestro, gli USA, esiste da ormai 30 anni (fine anni ’80). La FIBA lo ha tenuto sotto osservazione e ha deciso di organizzare eventi vari (Mondiali, Europei, World Tour) con un regolamento apposito. Ovviamente è un ‘figlio’ del basket tradizionale, con cui condivide le regole principali.

Trionfo dell’Italia del Basket Femminile 3×3: le ragazze si aggiudicano il Mondiale!

Ma ci sono anche alcune differenze sostanziali. In primis, come suggerisce il nome, si gioca 3 contro 3 con la possibilità di effettuare un cambio durante la partita. Inoltre c’è un solo canestro e una sola metà campo. I canestri realizzati all’interno dell’arco valgono un punto, quelli da fuori ne valgono due. Ogni azione può durare 12 secondi. Ogni partita dura ‘solo’ 10 minuti, in certi casi perfino meno: se una squadra raggiunge 21 punti il match si conclude in suo favore. In caso di parità si va ai supplementari, altrettanto ‘ristretti’: appena una squadra segna due punti, arriva il fischio finale dell’arbitro.