“Tre Metri Sopra il Cielo”, 15 anni fa l’uscita al cinema con il gran debutto di Scamarcio (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 12 marzo 2019, alle ore 18:09

“Tre Metri Sopra il Cielo”, 15 anni fa l’uscita al cinema con il gran debutto di Scamarcio

Oggi è uno di quei giorni in grado di farti sentirti più vecchio del solito: il 12 marzo 2004 usciva al cinema “Tre metri sopra il cielo”, ben 15 anni fa!  Il film, tratto dall’omonimo romanzo best seller di Federico Moccia, che lanciò Riccardo Scamarcio sul grande schermo è ancora oggi uno dei più amati.
Nella pellicola l’attore pugliese interpreta “Step”, il classico bad boy che si innamora di una studentessa modello che sogna il principe azzurro.

“Tre Metri Sopra il Cielo”, 15 anni fa l’uscita al cinema con il gran debutto di Scamarcio

Due personalità così contrastanti che collideranno a causa del destino che li farà innamorare l’uno dell’altro.
La pellicola diventò subito un vero e proprio cult dei primi anni 2000. Il regista Lucini ha saputo cogliere lo spirito del libro di Moccia alla perfezione e a portarlo sul grande schermo in maniera molto spontanea. Ebbe un così grande impatto che non sarebbe un’esagerazione affermare che segnò un’intera generazione.

“Tre Metri Sopra il Cielo”, 15 anni fa l’uscita al cinema con il gran debutto di Scamarcio

La storia è molto semplice: il bello e dannato che corteggia la giovane innocente. Un amore quasi proibito condito dalle storie parallele dei personaggi secondari che hanno comunque un peso sulla vicenda principale. Se il libro di Moccia era stato già un successone con milioni di copie vendute, il film è riuscito ad attrarre anche chi non ne era a conoscenza.