Trascorre la serata a giocare ai videogiochi: 11enne ritrovato impiccato in salotto (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 3 gennaio 2019, alle ore 16:45

Trascorre la serata a giocare ai videogiochi: 11enne ritrovato impiccato in salotto

Choc in un paesino dell’Ovest Vicentino: mamma e papà avevano concesso al figlio di 11 anni di rimanere qualche ora a giocare ai videogiochi in salotto con la promessa di non fare troppo tardi, ma quando hanno mandato il fratello maggiore a chiamarlo per andare a letto la terribile scoperta: il piccolo si era impiccato con una sciarpa a un mobile della stanza.


Trascorre la serata a giocare ai videogiochi: 11enne ritrovato impiccato in salotto

Il bambino, ora ricoverato in ospedale a Vicenza in condizioni critiche, era legato con una sciarpa che non gli permetteva di respirare . Come racconta il Corriere del Veneto, l’episodio è avvenuto intorno alle 23 del primo dell’anno quando il fratello più grande di tre anni che doveva portarlo al piano di sopra ha richiamato l’attenzione dei genitori con urla strazianti.

Trascorre la serata a giocare ai videogiochi: 11enne ritrovato impiccato in salotto

L’undicenne era appeso a un mobile in stato di incoscienza e non respirava. Sembrava ormai troppo tardi, ma per fortuna il piccolo si aggrappava ancora alla vita.
I genitori lo hanno subito liberato da quella sciarpa che lo aveva quasi ucciso e hanno chiamato i soccorsi medici del 118 che fortunatamente in poco tempo sono giunti sul posto e sono riusciti a rianimarlo.