Tornano i videogiochi portatili Tiger: il regalo della Hasbro per i giocatori degli anni ’90 (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 20 febbraio 2020, alle ore 17:16

Tornano i videogiochi portatili Tiger: il regalo della Hasbro per i giocatori degli anni ’90

Più passa il tempo, più i videogiochi diventano ricchi di dettagli, di nuove features e meccaniche innovative. Tuttavia, il fattore nostalgia è veramente qualcosa di forte in noi videogiocatori degli anni ’90. A chi non è mai capitato di sentire l’irrefrenabile voglia di tornare a giocare alla PS1, al Game Boy o a qualsiasi altra console coperta da alcuni centimetri di polvere?
E se la console originale è andata perduta, ci si può sempre affidare a emulatori o ad altre soluzioni per il retrogaming.

Tornano i videogiochi portatili Tiger: il regalo della Hasbro per i giocatori degli anni ’90

 Ma non tutti i videogiochi hanno avuto così tanta fortuna da riuscire ad arrivare fino ai nostri giorni attraverso remake, rom o quant’altro. Ebbene, alcuni di questi stanno per tornare grazie a una geniale intuizione di Hasbro, che negli ultimi tempi sembra puntare sempre di più sul fattore nostalgia. Ricordate i videogiochi Gig Tiger? Per molti è stata la prima esperienza di videogioco portatile. Tra pochi mesi potremo riassaggiare quella fantastica sensazione.

Tornano i videogiochi portatili Tiger: il regalo della Hasbro per i giocatori degli anni ’90

Il lancio della nuova serie di Gig Tiger è previsto per il prossimo autunno, al prezzo di listino di 14.99 euro. 
La Hasbro ha deciso di lasciare invariate tutte le caratteristiche delle mini console originali: la grafica monocromatica, la croce direzionale, 2-3 tasti a seconda del gioco e l’alimentazione attraverso due pile in formato AA. Insomma, un bel tuffo negli anni 90′.