Toglie una zecca al suo gatto e resta disabile a vita (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 12 giugno 2019, alle ore 11:42

Toglie una zecca al suo gatto e resta disabile a vita

La vita è imprevedibile. A volte un semplice piccolo gesto può rovinarcela. È proprio quanto successo a una donna inglese, di nome Joann Baskett. La 46enne ha alcuni gatti in casa e pochi giorni fa, come spesso accade, ha trovato una zecca attaccata sul corpo di uno dei suoi mici. L’ha rimossa con uno strumento speciale apposito, come faceva sempre.

Toglie una zecca al suo gatto e resta disabile a vita

Poco dopo si è accorta di averne una attaccata al braccio e, per questo motivo, l’ha rimossa usando lo stesso strumento con cui aveva “liberato” il suo gatto. Ma purtroppo per lei il parassita, in quei minuti in cui era attaccata al suo corpo, le aveva trasmesso una grave infezione. Notando il rossore anomalo, la donna si è rivolta al suo medico. Quest’ultimo le ha prescritto un farmaco contro la tigna.

Toglie una zecca al suo gatto e resta disabile a vita

Ma non si trattava di questo. Il medico aveva dato una diagnosi affrettata e chiaramente errata. Pochi giorni dopo la visita dal dottore, le condizioni della donna sono peggiorate. Joann ha iniziato ad avere febbre alta e ad accusare sintomi simili a quelli dell’influenza. Un’altra visita ha stabilito che la 46enne aveva contratto la malattia di Lyme, un’infezione batterica trasmessa proprio dalle zecche che può avere gravi conseguenze.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA