Test di Medicina, abolito il numero chiuso: addio alla prova d’ingresso nazionale (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 16 ottobre 2018, alle ore 14:10

Test di Medicina, abolito il numero chiuso: addio alla prova d’ingresso nazionale

Il Palazzo Chigi, lunedì sera dopo la mezzanotte ha emesso un comunicato stampa dove spiega che il test di medicina verrà abolito, ma non subito: “In merito al superamento del numero chiuso per l’accesso alla facoltà di Medicina, la presidenza del Consiglio precisa che si tratta di un obiettivo politico di medio periodo per il quale si avvierà un confronto tecnico con i ministeri competenti e la Conferenza dei Rettori delle università italiane, che potrà prevedere un percorso graduale di

Test di Medicina, abolito il numero chiuso: addio alla prova d’ingresso nazionale

aumento dei posti disponibili, fino al superamento del numero chiuso”.

Per il momento si tratta solo di una misura preventiva, l’abolizione non è per ora in programma, il ministro Marco Bussetti aveva parlato di revisione e un aumento del numero dei candidati ma lunedì, nel resoconto finale del consiglio, è stata dichiarata l’abolizione del numero chiuso nelle facoltà di medicina per permettere a tutti di poter accedere agli studi.

In questo anno più 65 mila candidati si

Test di Medicina, abolito il numero chiuso: addio alla prova d’ingresso nazionale

sono candidati al test e praticamente solo 1 su 5 ce l’ha fatta. Limitare l’accesso permette una corretta gestione delle lezioni ma anche una chance per tutti di lavorare una volta finito il percorso di studi.

Per molte associazioni studentesche di medicina e i vari avvocati che hanno fatto ricorso in tutti questi anni per dare la possibilità a molti studenti esclusi di partecipare ai corsi, il numero chiuso è una misura inutile poiché la selezione avviene nel tempo.