Temptation Island Vip, la maestra “tentatrice” accusata: ruolo squallido (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 19 settembre 2018, alle ore 14:43

Temptation Island Vip, la maestra “tentatrice” accusata: ruolo squallido

Temptation Island Vip, è polemica per la tentatrice che fa anche l’insegnante

Emma Della Benetta, 29enne di Arzignano è una delle tentatrici della nuova edizione di Temptation Island Vip. La ragazza è stata accusata per il suo ruolo in tv dal momento che fa anche la maestra alla scuola primaria Fogazzaro di Arzignano.

Per l’assessore del lavoro, Elena “interpreta un ruolo di una sorta di squallido agente provocatore“.

Temptation Island Vip, la maestra “tentatrice” accusata: ruolo squallido

Ecco le parole di Elena Donazzan: “Trovo paradossale che un’insegnante di una scuola primaria possa anche solo pensare di partecipare ad una trasmissione televisiva di questo calibro senza compromettere quell’autorevolezza e quella professionalità che il suo ruolo imporrebbe nei confronti di alunni e famiglie. Ci affanniamo in ogni occasione a ribadire che il ruolo dell’insegnante va rispettato, ma se una il discredito se lo getta autonomamente addosso, come in questo caso, non sta forse arrecando danno a tutta la categoria?

Temptation Island Vip, la maestra “tentatrice” accusata: ruolo squallido

Non esita nemmeno a criticare il programma in onda sulle reti della famiglia Berlusconi:Basa il proprio share sul dividere le coppie in cambio di ascolti“. Il reality prevede un gruppo di “single” composto da 12 ragazze ed anche un gruppo “single” composto da ragazzi, il loro ruolo è quello di mettere in crisi le coppie vip.

La tentatrice e insegnante accusata non ci sta e replica.