Svizzera: ladro entra per rubare ma beve 31 bottiglie di vino nella cantina. Arrestato (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 8 novembre 2019, alle ore 19:51

Svizzera: ladro entra per rubare ma beve 31 bottiglie di vino nella cantina. Arrestato

L’occasione fa l’uomo ladro? Cosa succede se l’uomo è già ladro e ha l’occasione di bere vini pregiati? Giochi di parole a parte, alcuni giorni fa in Svizzera si è discusso molto di un episodio singolare capitato a Menzingen, nel canton Zugo. Un uomo di 38 anni si è intrufolato in una casa per derubarla ma è rimasto a lungo nella cantina dov’erano custodite molte bottiglie di vino, alcune delle quali estremamente pregiate e, chiaramente, costose.

Svizzera: ladro entra per rubare ma beve 31 bottiglie di vino nella cantina. Arrestato

La mattina del primo novembre il proprietario della casa ha avvertito la polizia, segnalando la presenza di un uomo sconosciuto nella sua cantina. Giunti sul posto, i poliziotti non hanno dovuto sudare per bloccare un eventuale tentativo di fuga: il ladro era totalmente ubriaco. Pare che il 38enne avesse trascorso “diverse notti” nel garage confinante con la cantina, nascosto.

Svizzera: ladro entra per rubare ma beve 31 bottiglie di vino nella cantina. Arrestato

Durante tutte quelle ore, il soggetto in questione ha pensato bene di tracannare diversi litri di vino. Gli organi di informazione svizzeri (a voler rispettare lo stereotipo) sono molto precisi: parlano infatti di 31 bottiglie di vino svuotate dal ladro alcolista. Si tratta di un cittadino svizzero di 38 anni che però è residente da anni all’estero.