Strasburgo, giornalista italiano in coma. I medici: “Decisive le…” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 14 dicembre 2018, alle ore 09:52

Strasburgo, giornalista italiano in coma. I medici: “Decisive le…”

L’attacco terroristico di Strasburgo di pochi giorni fa ha lasciato il segno. Era da diversi mesi che non si registrava, in Europa, una strage del genere. Le vittime sono tre ma presto il numero potrebbe salire. Sì perché le notizie riguardanti il nostro connazionale coinvolto nella sparatoria non fanno sperare nulla di buono. Antonio Megalizzi, questo il suo nome, secondo i medici è in “coma irreversibile”.

Strasburgo, giornalista italiano in coma. I medici: “Decisive le…”

Il ragazzo si trovava sul luogo della sparatoria insieme ad altre due ragazze, tra cui la sua fidanzata, quando uno dei proiettili sparato dal killer lo ha colpito alla nuca. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi, ma ieri è arrivata la notizia peggiore: “La situazione è irreversibile, la madre è molto provata e disperata”, queste le parole di Mario Borghezio, europarlamentare della Lega che sta seguendo da vicino il caso.

Strasburgo, giornalista italiano in coma. I medici: “Decisive le…”

Il padre della fidanzata del ragazzo, invece, non si arrende: “Stiamo cercando di trovare un luminare che vada a Strasburgo e salvare Antonio”. Al momento Megalizzi è al reparto di chirurgia d’urgenza al terzo piano dell’ospedale Hautepierre. “Ho provato a confortare la madre perché i miracoli esistono. I medici dicono che non è operabile e che c’è solo da aspettare”, queste altre dichiarazioni di Borghezio.