Sposò di nascosto la badante 53 anni più giovane, ora è guerra con i figli per l’eredità (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 5 gennaio 2019, alle ore 11:19

Sposò di nascosto la badante 53 anni più giovane, ora è guerra con i figli per l’eredità

La sua storia fece molto scalpore: ad opporsi a quel suo desiderio di sposare la propria badante furono in tanti, a partire dai suoi quattro figli. Un’anziano di 80anni del vicentino, Vittorio Battistin, aveva infatti voluto quel matrimonio con la sua badante 37enne a tutti i costi, arrivando a sposarsi di nascosto da tutti per evitare di essere fermato come era accaduto in precedenza, ma purtroppo quel momento di felicità per l’ex imprenditore veneto di 80 anni è durato molto poco.

Sposò di nascosto la badante 53 anni più giovane, ora è guerra con i figli per l’eredità

 L’anziano infatti è deceduto ad appena un anno di distanza da quelle tanto contestate nozze, spegnendosi per cause naturali nella sua casa. A darne la notizia è stato il Giornale di Vicenza.
L’80enne, originario di Spagnago, nel comune di Cornedo Vicentino, dopo un periodo passato in ospedale per l’aggravarsi delle sue condizioni è venuto a mancare pochi giorni dopo l’inizio del 2019. 

Sposò di nascosto la badante 53 anni più giovane, ora è guerra con i figli per l’eredità

La sua storia fece il giro del web lo scorso anno quando sposò con rito civile la sua colf di origini serbe di 37 anni, Marija Zivkovic, contro il parere dei quattro figli.
 Il primo tentativo dell’inusuale coppia di convolare a nozze risale al 2 maggio 2017, tentativo che fallì per una improvvisa irruzione in municipio di due figli contrari al matrimonio e con tanto di intervento dei carabinieri.