Sperona l’auto dei Carabinieri, poi si avventa su di loro armato di piccone (2 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 16 gennaio 2019, alle ore 16:35

Sperona l’auto dei Carabinieri, poi si avventa su di loro armato di piccone

Trattenuto in caserma e sottoposto ad ulteriore verifiche, l’uomo non avrebbe fornito ai carabinieri una spiegazione. Si tratterebbe di un uomo di 54 anni con problemi a livello psichiatrico e seguito da una struttura specializzata della zona. I carabinieri che, senza difficoltà, sono riusciti a bloccarlo, si sono assicurati che non facesse male a nessuno nell’attesa dell’arrivo di un’ambulanza del 118, prontamente richiamata sul posto dai colleghi.

Sperona l’auto dei Carabinieri, poi si avventa su di loro armato di piccone

L’uomo è stato quindi trasportato in ambulanza in ospedale, dov’è piantonato dai carabinieri. Il 54enne era in stato di choc e ferito ad una mano. In alcune delle immagini pubblicate dai media locali è possibile vedere copiose quantità di sangue. Nonostante ciò non avrebbe riportato nessun particolare problema. Al momento non sembra ci sia una motivazione particolare alla base dell’eclatante gesto.

Sperona l’auto dei Carabinieri, poi si avventa su di loro armato di piccone

Ma qualche elemento da cui partire gli investigatori ce l’hanno. L’uomo, infatti, prima del folle assalto avrebbe danneggiato anche le finestre di un’abitazione nei dintorni. Non è da escludere dunque che ad aver fatto scattare il comportamento incontrollabile dell’uomo sia stata una discussione per futili motivi con qualcuno incontrato in strada. Ma alm momento non sarebbero stati riferiti sviluppi in tal senso.