Spara al fidanzato perchè russava troppo: 47enne arrestata (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 15 marzo 2019, alle ore 13:32

Spara al fidanzato perchè russava troppo: 47enne arrestata

Una donna americana è stata arrestata dopo aver gravemente ferito il suo fidanzato sparandogli con un’arma da fuoco poichè russava troppo forte.
Lorie Morin, 47 anni, è accusata di tentato omicidio e aggressione aggravata, dopo aver sparato, con l’intenzione di ucciderlo, verso il suo convivente. La vicenda risale a mercoledì scorso.
La vittima, Brett Allgood, è stata trasportata d’urgenza in aereo dall’elitrasporto dell’ospedale di Cocoa. Le sue condizioni – riferisce ClickOrlando – sarebbero molto gravi, ma stabili.

Spara al fidanzato perchè russava troppo: 47enne arrestata

L’ufficio dello sceriffo della contea di Brevard ha riferito che i poliziotti intervenuti sul posto credevano inizialmente che il colpo fosse partito accidentale. La Morin aveva infatti detto loro che il suo compagno gli aveva chiesto di passargli la pistola che ha fatto partire un colpo per errore.

Tuttavia, quando gli agenti hanno raccolto la testimonianza dell’uomo in Ospedale, lui ha raccontato che poco prima i due avevano avuto un grosso litigio poichè la 47enne non sopportava più il suo modo di russare.

Spara al fidanzato perchè russava troppo: 47enne arrestata

Ed è così che Lorie avrebbe impugnato la pistola e avrebbe fatto partire alcuni colpi.
L’uomo ha anche spiegato che prima del litigio la donna aveva bevuto diversi bicchieri di scotch.
Secondo la prima dinamica ricostruita dalle forze dell’ordine locale, la donna avrebbe rivolto l’arma verso il convivente mentre questi dormiva nel loro letto, stanca di dover sopportare ogni notte quel frastuono.