“Sono razzista al 100%, non affitto ai meridionali!”: la denuncia di una giovane pugliese (2 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 13 settembre 2019, alle ore 15:58

“Sono razzista al 100%, non affitto ai meridionali!”: la denuncia di una giovane pugliese

Alla fine Deborah scopre la verità: “Il motivo per cui non mi viene data la casa in affitto è perché sono nata a Foggia. La signora… ritiene che in casa sua i meridionali non devono entrare”
 Al suo post, Debora allega gli audio della padrona di casa, nei quali si sente distintamente la signora dire cose come: “Per me i meridionali sono sempre meridionali, anche nel 4000, non solo nel 2000.

“Sono razzista al 100%, non affitto ai meridionali!”: la denuncia di una giovane pugliese

I meridionali, i neri i rom son tutti uguali. Guardi io son proprio una razzista al 100%“, “ciò che importa è quello che c’è scritto sulla carta di identità, non è una Svizzera, è una meridionale, è diverso”.
Dopo aver pubblicato la sua denuncia, la ragazza ha ricevuto tanti messaggi di solidarietà, soprattutto da persone del nord che hanno voluto prendere distanze dalle asserzioni razziste dell’affittuaria. A questi messaggi, Deborah ha voluto rispondere così:

“Sono razzista al 100%, non affitto ai meridionali!”: la denuncia di una giovane pugliese

“Ci tengo ad aggiornarvi un po’ su come sta procedendo la questione per cui in tantissimi qui e su Instagram mi state scrivendo e state condividendo. Grazie a voi, la storia è arrivata a tanti giornalisti con cui siamo in contatto e condividerò tutti gli articoli che usciranno! Ovviamente, mi sto muovendo anche legalmente! Continuiamo a condividerlo: più viaggia, più (spero) c’è speranza che non capiti ad altri! Grazie di cuore”