Sonia Bruganelli nella bufera, le provocazioni shock: “Sto qui tutto il giorno” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 2 agosto 2018, alle ore 09:20

Sonia Bruganelli nella bufera, le provocazioni shock: “Sto qui tutto il giorno”

È la ‘dura legge’ dei social network: se hai centinaia di migliaia di follower, hai una certa popolarità e un profilo pubblico, sei inevitabilmente esposto/a a commenti di ogni genere. Spesso perfino da persone che usano nomi di fantasia o nomi senza significato. Specialmente su Instagram, a volte è impossibile capire chi si cela dietro un ‘nickname’. In Italia, così come in molti altri paesi del Mondo, c’è chi ama trascorrere il proprio tempo online insultando e criticando i VIP sui social.

Sonia Bruganelli nella bufera, le provocazioni shock: “Sto qui tutto il giorno”

Nel nostro paese uno dei personaggi pubblici più bersagliati in assoluto è Sonia Bruganelli. La moglie di Paolo Bonolis, da diversi anni, subisce un numero incancolabile di insulti e critiche da parte del ‘popolo del web’. L’accusa più frequente è quella di essere una ‘mantenuta’. Non tutti sanno che ha una società di casting e produzioni tv. Insomma, non solo lavora, ma dà anche lavoro ad altre persone (30 dipendenti, stando a quanto dichiarato da lei stessa).

Sonia Bruganelli nella bufera, le provocazioni shock: “Sto qui tutto il giorno”

Insomma, qualcuno crede erroneamente che la Bruganelli sia solo la ‘moglie di’, una disoccupata che spende i soldi del marito in vestiti firmati e altri beni di lusso. Quello che dà particolarmente fastidio ad alcuni ‘follower’ (che potremmo definire anche ‘hater’ per usare un altro anglicismo) sono le foto all’interno del jet privato della famiglia Bonolis. Appena la Bruganelli posta una foto all’interno dell’aereo, arriva la raffica inarrestabile di commenti ‘arrabbiati’.