Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, sbotta: “Gli invidiosi mi insultano, con mia figlia in sedia a rotelle…” (2 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 27 luglio 2018, alle ore 17:26

Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, sbotta: “Gli invidiosi mi insultano, con mia figlia in sedia a rotelle…”

La figlia di Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli costretta sulla sedia a rotelle

Quello che ha sconvolto tutti è stato il motivo per cui ha deciso di viaggiare con un jet privato, nessuno si sarebbe aspettato questa sua rivelazione. Sonia ha spiegato che la scelta di noleggiare un aereo privato è dovuta sopratutto per sua figlia Silvia che ha problemi motori, fino a poco tempo fa era costretta a spostarsi solo in carrozzina: “La gente giudica senza sapere. Ho visto Silvia neonata in

Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, sbotta: “Gli invidiosi mi insultano, con mia figlia in sedia a rotelle…”

terapia intensiva per due mesi mentre incontrava complicazioni non previste, l’ipossia, l’arresto cardiaco… I danni motori e al linguaggio ne sono la conseguenza. Tanti dicono che certi bimbi sono angeli donati da Dio, ma io, per quanto ami mia figlia, non me la sento di ringraziare Dio. È stata dura per lei, per noi, per i fratelli, ma questo è il mio dolore e nessuno lo vedrà mai su Instagram. Prenderei centomila like, ma è roba mia”. Chissà se questa sua

Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, sbotta: “Gli invidiosi mi insultano, con mia figlia in sedia a rotelle…”

rivelazione farà riflettere tutte quelle persone che non fanno altro che criticare i vip per le loro ricchezze, Sonia ha terminato la sua lunga intervista dando un consiglio a tutti quei genitori che ogni giorno le scrivono commenti poco condivisibili: “Quello che mi sconvolge è che molti mi scrivono ‘fallo, ma non farcelo vedere’. A me spiace per i figli di quelli che m’insultano: i genitori dovrebbero insegnare a guardare alle persone di successo come esempi da emulare”.