Sondrio: Fa l’alcoltest e si mangia lo scontrino per non far vedere il risultato ai poliziotti (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 1 settembre 2019, alle ore 13:37

Sondrio: Fa l’alcoltest e si mangia lo scontrino per non far vedere il risultato ai poliziotti

Le pattuglie della Sezione Polizia Stradale di Sondrio e del dipendente Distaccamento di Mese, congiuntamente con il personale sanitario e della squadra Volanti della locale Questura, hanno effettuato, durante il weekend, un’operazione mirata alla prevenzione ed al contrasto delle violazioni del codice della strada. I controlli si sono concentrati principalmente nella Bassa Valtellina, in Valchiavenna e sull’Alto Lago di Como. 

Sondrio: Fa l’alcoltest e si mangia lo scontrino per non far vedere il risultato ai poliziotti

Nel corso dell’operazione, le Forze dell’Ordine hanno fermato un conducente che ha immediatamente attirato su di sè il sospetto che fosse sotto effetto di alcol. In particolare, il conducente si sarebbe mostrato fin da subito restio all’effettuazione degli accertamenti. L’uomo, dopo aver finalente acconsentito, conoscendo già l’esito dell’alcol test, avrebbe strappato lo scontrino stampato dal macchinario per poi ingerirlo affinchè il personale operante non potesse leggerlo. 

Sondrio: Fa l’alcoltest e si mangia lo scontrino per non far vedere il risultato ai poliziotti

Alla richiesta di spiegazioni da parte degli agenti, l’automobilista avrebbe iniziato ad inveire contro di loro.

Su circa 60 conducenti controllati sono emerse quattro violazioni per guida in stato d’ebbrezza alcolica e due per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. 
Per loro patente sospesa e sottoposizione obbigatoria a visita di controllo  presso l’apposita commissione medica. Tra questi anche l’automobilista di cui abbiamo parlato sopra.

(Continua nella prossima pagina)