Iscriviti

Si masturba in aereo: "Ho chiesto il permesso prima di decollare"

Durante un volo di una compagnia aerea americana, un uomo ha dato il meglio di sé con atti osceni imbarazzanti davanti ad una donna che ha chiesto di cambiare posto.

Notizie Curiose
Pubblicato il 6 aprile 2022, alle ore 12:49

Mi piace
1
0
Si masturba in aereo: "Ho chiesto il permesso prima di decollare"

Ascolta questo articolo

Quando si è in volo può capitare di andare incontro a degli inconvenienti, incidenti o anche incontri molto imbarazzanti. Capita, come già successo, che dei passeggeri abbiano un rapporto sessuale in aereo. Proprio durante il volo, un uomo ha cominciato a masturbarsi, destando imbarazzo e disagio alla passeggera seduta accanto a lui sul volo. Altrettanto assurda la motivazione con la quale ha giustificato il suo gesto. Qui il racconto. 

Durante un volo della Southwest Airlines in partenza da Seattle con arrivo a Phoenix, un passeggero si sarebbe masturbato per almeno 4 volte davanti a una passeggera e la scusa che avrebbe dato al suo comportamento è la seguente: “Ho chiesto il permesso prima del decollo”. L’uomo, in base a quanto si racconta, si sarebbe calato i pantaloni iniziando a masturbarsi.

Un comportamento a cui ha assistito la donna che sedeva al suo fianco nel volo. In base a quanto afferma The Indipendent,  si racconta che, in seguito a questo comportamento di autoerotismo, la donna avrebbe informato i membri dell’equipaggio mostrando le performance dell’uomo che si sarebbe addormentato subito dopo il gesto. 

Ovviamente, i membri dell’equipaggio, non appena visionato il filmato registrato con lo smartphone, hanno immediatamente provveduto a spostare la donna in un altro posto in modo da concludere serenamente e tranquillamente il proprio volo. Non appena l’aereo è atterrato a Phoenix, la donna ha spiegato che l’uomo si sarebbe masturbato ripetutamente. 

Gli atti osceni sono stati confermati anche dal protagonista, il quale si è giustificato dicendo di averle chiesto il permesso. In base a quanto riportato, la donna avrebbe alzato le mani come per arrendersi, un gesto interpretato in malo modo dall’uomo. L’uomo è stato arrestato e bandito da tutti i voli nel sud ovest della compagnia aerea.

La stessa compagnia, la Southwest Airlines, dirama poi il seguente comunicato: “La situazione è stata segnalata ai membri dell’equipaggio durante il volo e il comandante ha contattato le forze dell’ordine”. Nel frattempo, l’uomo è stato inserito nella no fly list

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Non oso immaginare l'imbarazzo e la vergogna che deve aver provato questa donna che si è trovata sull'aereo un uomo in atti osceni. Assurda la giustificazione dell'uomo. Avrebbe potuto chiedere scusa per il comportamento che, a quanto pare, è stato reiterato più volte. Un atteggiamento vergognoso e inaccettabile per la donna e anche per la compagnia aerea.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!