“Scommettete che non sono ubriaco?” E invece lo era, patente ritirata (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 19 settembre 2019, alle ore 18:03

“Scommettete che non sono ubriaco?” E invece lo era, patente ritirata

Guidare sotto l’effetto di alcolici è da sempre vietato. Si mette a rischio la propria incolumità e quella degli altri. Eppure capita spesso di leggere di persone con in corpo diversi litri di alcool mettersi al volante. A volte finisce in tragedia, con incidenti mortali, e altre volte finisce con una semplice multa unita a denunzia per il conducente ubriaco.

“Scommettete che non sono ubriaco?” E invece lo era, patente ritirata

L’episodio di pochi giorni fa capitato a Carpi, per fortuna di tutti, appartiene alla seconda categoria. Un giovane di San Prospero si trovava in centro a Carpi con la sua automobile. Era notte fonda e il 25enne è passato davanti a una pattuglia dei carabinieri impegnata in un servizio di controllo.

“Scommettete che non sono ubriaco?” E invece lo era, patente ritirata

Gli agenti hanno alzato la paletta e intimato lo stop al giovane. Spento il veicolo, il conducente è stato sottoposto all’alcool test. Prima di farlo, però, per qualche motivo ha detto scherzosamente ai carabinieri: “Tanto non sono ubriaco, volete vedere?”. E invece, come nella più banale barzelletta di Pierino, era ubriaco eccome.