Scandalo di Bibbiano, Laura Pausini si sfoga con i fan: “Sono piena di rabbia nei miei pugni!” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 20 luglio 2019, alle ore 11:37

Scandalo di Bibbiano, Laura Pausini si sfoga con i fan: “Sono piena di rabbia nei miei pugni!”

Ho appena letto un articolo sulla storia dei Bimbi di Bibbiano. Sono senza parole, senza fiato, piena di rabbia nei miei pugni, mi sento incazzata fragile impotente. Ho deciso di cercare questa storia perché una mia fan mi ha scritto pregandomi di informarmi. Non ne sapevo nulla. Non posso credere che abbia dovuto cercare questa vicenda, perché si, quando sono in tour sono spesso distratta dall’attualità e dalla cronaca ma questa notizia è uno scandalo per il nostro paese e dovrebbe essere la notizia vera di cui tutti parlano schifati. Tutta Italia”.

Scandalo di Bibbiano, Laura Pausini si sfoga con i fan: “Sono piena di rabbia nei miei pugni!”

Questo il duro sfogo di Laura Pausini, che, rivolgendosi ai fan su facebook, ha voluto dire la sua sull’indagine svolta nel comune di Bibbiano, in provincia di Reggio Emilia, che vede indagati psicologi, un sindaco, operatori socio-sanitari e amministratori pubblici. Nel Comune emiliano il business delle adozioni sarebbe andato avanti per anni. Gli operatori sociali inducevano falsi ricordi attraverso elettroshock nei bimbi per far confessare loro davanti al giudice maltrattamenti e abusi sessuali mai subiti.

Scandalo di Bibbiano, Laura Pausini si sfoga con i fan: “Sono piena di rabbia nei miei pugni!”

Una volta aver ottenuto la certificazione dei falsi maltrattamenti in famiglia, i bimbi (tutti provenienti da famiglie in difficoltà economica) venivano affidati a famiglie il cui scorrimento in graduatoria veniva favorito dietro compenso. Una sorta di mercato nero delle adozioni. Una storia che ha sconvolto l’Italia e che sta pian piano venendo a galla a seguito delle indagini dei Carabinieri.