Salmonella nel latte per neonati: 400.000 ritiri, è allerta in Italia (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 30 gennaio 2019, alle ore 11:52

Salmonella nel latte per neonati: 400.000 ritiri, è allerta in Italia

​Allarme a livello europeo per la presenza di salmonella nel latte in polvere per neonato del marchio “Modillac”. Circa 400mila confezioni di latte di riso prodotto in Spagna e distribuito in gran parte d’Europa  sarebbero state ritirate in via precauzionale secondo la stampa francese. Tutto è cominciato quando quattro bambini francesi hanno contratto virus di salmonella dopo aver consumato latte di riso e dessert a base di riso del marchio in questione.

Salmonella nel latte per neonati: 400.000 ritiri, è allerta in Italia

Il Ministero della Salute italiano ha pubblicato un avviso sul proprio sito spiegando che: “Sebbene non risulti, allo stato attuale, l’esistenza di lotti spediti verso il nostro Paese, il ministero della Salute italiano a titolo precauzionale, ha comunque già avviato interlocuzioni con la Commissione europea e con le autorità francesi, per sollecitare ulteriori informazioni su Paesi e lotti interessati”.

Salmonella nel latte per neonati: 400.000 ritiri, è allerta in Italia

Già venerdì il gruppo Lactalis aveva ritirato oltre 16.000 confezioni di latte artificiali per neonati “Picot AR”, dato che il prodotto veniva fabbricato nello stesso stabilimento spagnolo dove si sono registrati i casi di salmonella. “Non è stato emesso alcun avviso sulla salute relativo a Picot AR e tutti i test hanno dato risultati normali”, ha spiegato Lactalis, già interessata a fine 2017 da un massiccio ritiro di latte in polvere proprio legato alla salmonella.